Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16812 del 23 Ottobre 2007 delle ore 13:57

Meteo: tempo instabile sino a domenica

L’ondata di freddo che ha investito l’Italia si sta attenuando, ma il vortice di bassa pressione responsabile del maltempo di questi giorni insisterà sul nostro Paese per tutto il resto della settimana. Sono le previsioni per i prossimi giorni del metereologo Andrea Giuliacci del centro Epson Meteo secondo cui sono in arrivo piogge che domani e giovedì insisteranno soprattutto sul Nord, le regioni del versante tirrenico e la Sardegna, con qualche nevicata su Alpi e Appennino Settentrionale. Temperature in nuovo deciso calo, venti in rinforzo, sui 50-60 km/h sui crinali e a Capo Mele, possibili deboli rovesci, solo localmente più intensi, vengono segnalati per domani dal Centro funzionale meteo-idrologico della Protezione civile ligure. Non sono escluse inoltre deboli nevicate nelle zone interne appenniniche e sui versanti padani oltre i 1000-1200 metri. Possibili deboli rovesci sono previsti anche per mercoledì, più probabili nelle zone interne e versanti padani. I venti sono segnalati tra moderati e forti nell’Imperiese, nello Spezzino, anche nell’entroterra, con ulteriori rinforzi in serata fino agli 80-90 km/h. La tendenza viene descritta con un probabile deciso peggioramento per venerdì e sabato con precipitazioni tra moderate e localmente forti, a carattere di rovescio o temporale; ventilazione orientale forte e rafficata, mari molto mossi o temporaneamente agitati. Venerdì si prevedono ancora molte piogge al Nord e, a carattere più isolato, sulle regioni centrali mentre sabato 27 la pioggia riguarderà solo il Nordest. Domenica finalmente una giornata senza acqua, anche se le nuvole insisteranno su molte regioni. Nonostante il maltempo – secondo Giuliacci – “le temperature nei prossimi giorni risaliranno e torneranno nella norma, già da giovedì al Centrosud addirittura a partire da venerdì al di sopra delle medie nelle regioni meridionali e poi tra venerdì e sabato anche al Nord”. Nella prima parte della prossima settimana, poi, sull’Italia giungerà una nuova perturbazione, accompagnata da piogge che lunedì 29 interesseranno soprattutto il Nordest e le regioni centrali e poi martedì 30 molte regioni del Centrosud, mentre mercoledì 31 nubi e qualche pioggia insisteranno solo al Sud. Nonostante il maltempo invece le temperature rimarranno nella norma, tipicamente autunnali. “Il bel tempo – afferma Giuliacci – tornerà nella seconda parte della prossima settimana, accompagnato però da venti settentrionali che riporteranno un po’ di freddo soprattutto al Centronord. In particolare giovedì 1 e venerdì 2 novembre saranno belle giornate di sole al Centronord, ma con temperature piuttosto basse e di qualche grado sotto la norma; al Sud invece insisteranno un po di nuvole, accompagnate però da poche piogge. Sabato 3 e domenica 4 al Centrosud si alterneranno nuvole e momenti di sole, ma in generale senza piogge, mentre al Nord nelle prime ore del giorno il sole verrà in parte appannato da qualche nebbia. In compenso le temperature saliranno e torneranno quasi ovunque nella norma”. Ecco in particolare le previsioni per i prossimi giorni.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli