Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16835 del 24 Ottobre 2007 delle ore 08:00

Fondazione Carige: finanziamenti per oltre 3 milioni in Liguria

Regione. Il Consiglio di amministrazione della Fondazione Carige ha deliberato all’unanimità numerosi interventi sul territorio ligure, per un totale di oltre 3 milioni di euro, di cui 2 milioni di euro per la realizzazione del Centro Riabilitativo Boggiano-Pico dell’Istituto Don Orione e un milione di euro a sostegno del complesso di interventi erogativi nei settori del volontariato, arte e cultura, ricerca scientifica, sport. Nell’ambito di questa nuova tornata di finanziamenti il sostegno all’Opera di Don Orione per il nuovo Centro Riabilitativo Boggiano-Pico assume assoluta rilevanza, con un impegno complessivo del tutto eccezionale da parte della Fondazione, che verrà sostenuto in due tranche da un milione di euro ciascuna, la prima liquidata subito e la seconda nel 2008. La struttura che sta sorgendo a Genova prevede la realizzazione di 18 ambulatori specialistici capaci di erogare a pieno regime cento trattamenti al giorno, un centro diurno, una palestra per attività riabilitative, un piano interamente attrezzato per attività ricreative, ludico-sportive. Il Centro consentirà di offrire ai pazienti e ai loro familiari servizi di riabilitazione e di sostegno per specifiche categorie di disabilità cronica e temporanea, facendosi carico di tutta quella fascia dell’handicap, anche della prima infanzia, che attualmente non trova risposta sul territorio. Sempre nel settore volontariato, la Fondazione ha deliberato il sostegno delle spese per il progetto “Da Casa nasce Casa”, realizzato dalla Fondazione “Divina Provvidenza” di Lavagna e volto ad offrire un nuovo luogo educativo a giovani in difficoltà, che dopo la permanenza in Comunità Alloggio o in altre strutture di accoglienza, necessitano di un ulteriore percorso di sostegno volto ad agevolarne il pieno recupero e il reinserimento nella società. Un altro contributo in questo ambito è stato assegnato all’Istituto Figlie di N.S. della Guardia per la “Casa Mater Misericordiae” di Stella San Giovanni (Savona), paese natale del Presidente della Repubblica Sandro Pertini, destinata all’accoglienza di giovani provenienti da situazioni familiari e sociali disagiate. Per quanto concerne il settore dell’arte e cultura, la Fondazione ha stanziato alcuni significativi finanziamenti, fra cui il sostegno alla manifestazione “Clown per ridere”, che prevede una serie di spettacoli in ospedali, carceri e scuole, nell’ambito della 3° edizione del “Premio Grock – Città di Imperia”. Diversi anche i finanziamenti destinati ai restauri, tra cui si segnala la Parrocchia di Nostra Signora del Rosario a Genova, che necessita di interventi urgenti di ristrutturazione, al fine di scongiurare situazioni di pericolo legati alla stabilità della volta dell’edificio e la Parrocchia di N.S. della salute di La Spezia. Nel settore della ricerca scientifica, si segnala il contributo a favore del Dipartimento di Medicina Interna e Specialità Mediche dell’Università di Genova, per attività di ricerca nell’ambito di un progetto volto a migliorare il trattamento dell’insufficienza renale cronica. Per quanto concerne il settore dell’attività sportiva, in collaborazione con il CONI di Imperia, sono stati deliberati numerosi interventi a favore di piccole realtà e associazioni sportive, anche amatoriali, distribuite sul territorio di Imperia per complessivi 60 mila euro. Infine, la Fondazione ha acquistato automezzi di soccorso per Pubbliche Assistenze e Cooperative Sociali, nonché scuolabus per il trasporto in aree del territorio disagiate, con un impegno complessivo di circa 70 mila euro.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli