Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16888 del 25 Ottobre 2007 delle ore 08:16

Savona, gestiva una casa squillo: infermiera patteggia sei mesi

Savona. Non solo infermiera, ma anche maitresse. Ornella G., 32 anni, gestiva una casa squillo in via Astengo a Savona, un appartamento, affittato per 700 euro al mese, in cui si prostituivano ragazze e trans brasiliani. Nel marzo del 2003 i carabinieri avevano scoperto  e stroncato il giro d’affari. Ora la donna ha patteggiato in tribunale una condanna a sei mesi e 10 giorni per favoreggiamento della prostituzione. In passato era stata coinvolta in altre vicende analoghe: nel 2004 aveva patteggiato un anno e sei mesi per aver organizzato un circuito di squillo di lusso.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli