Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16975 del 26 Ottobre 2007 delle ore 17:30

Pallavolo, domani il Riviera esordisce in campionato

Savona. Il Riviera Volley debutterà domani sera, davanti al pubblico del palazzetto dello sport di corso Tardy e Benech. Per la verità l’avventura del team agli ordini di Federico Gozzi già da tempo è scattata sui campi liguri, in tornei e soprattutto in Coppa Liguria dove, dopo sette incontri, lasciando sul percorso un unico set, ha già matematicamente conquistato l’accesso alla seconda fase.
Domani sera, sabato 27 ottobre, alle ore 21, sarà però il momento del debutto più atteso, quello nel campionato regionale di serie C maschile. Contro il Val di Magra il primo incontro ufficiale, la verifica sul campo del lavoro che da agosto si svolge nelle palestre del savonese; un incontro certo non facile, ma sicuramente avvincente, che vedrà di fronte due delle squadre “osservate speciali” di questo campionato. Il primo incontro ufficiale ma anche la materializzazione, davanti agli occhi del pubblico e dei sostenitori, di un progetto che nasce dalla fusione di tre realtà sportive del territorio: Savona Volley, Pallavolo Albisola e Celle Varazze Volley. Un progetto annunciato qualche mese or sono e che, a detta del presidente Franco Perona “con il passare del tempo diventa sempre più coinvolgente: una sfida sportiva  legata a Savona ed al comprensorio di Albisola, Celle e Varazze e che dà la percezione di quanto sia importante pensare e realizzare un progetto per la propria città”. “L’idea è quindi molto semplice” continua Perona, “la realizzazione la è stata altrettanto, grazie ai presidenti delle società Cappello, Lobartolo e Vallarino ed ai presidenti Fipav e Coni, Lamberto e Speranza, e soprattutto ad un general manager del calibro di Roberto Minerdo ed a collaboratori del calibro di Gino Primasso, direttore sportivo del Volley Riviera”. “A loro va attribuito l’indubbio merito di avere osservato la luna e non il dito di chi la indicava. Un guardare oltre il proprio naso che non può che far bene alla pallavolo locale, dandole nuova linfa e vigore”: è questo il commento di Federico Gozzi cui è stato affidato il ruolo di guida tecnica del team. E aggiunge, parlando proprio dei suoi ragazzi: “vorrei evitare di riempirmi la bocca indottrinandoli con concetti tipo spirito di sacrificio, abnegazione, resistenza. Dico che, sì, questi sono valori importantissimi, ma che dovremo arrivarci attraverso la nostra capacità di socializzare e di fare gruppo. Questo deve essere il locomotore della nostra squadra, il mezzo per arrivare ai risultati da tutti noi auspicati”.
Sette successi consecutivi e un unico set lasciato sul campo contro il Voltri: questo il breve ma significativo percorso compiuto fin qui. E da sabato il campionato, il vero e proprio banco di prova per questo gruppo al lavoro insieme ormai da due mesi. In questo periodo sono cresciuti atleticamente e come gruppo ed intorno a loro è cresciuto anche lo staff, ha ordinato le idee e poco a poco sta dando forma e vita a tutta una serie di iniziative che caratterizzeranno questa prima stagione del Volley Riviera. “Un pensiero?” dichiara Perona, “Gli occhi degli atleti dopo le prime partite: la passione esiste…”.

Un’immagine della squadra del Riviera Volley:

[image:4506:c]


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli