Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 17122 del 31 Ottobre 2007 delle ore 09:00

Regione, vincolo di destinazione per strutture turistiche: Udc critica emendamento

Regione. Per Nicola Abbundo e Matteo Marcenaro, dell’Udc, l’emendamento al “Testo unico in materia di strutture turistico-ricettive” approvanto dalla giunta regionale costituirebbe la legittimazione di un “esproprio proletario”. Il testo normativo estende il vincolo di destinazione già previsto per gli alberghi anche ai residence e ai campeggi.
“Dai 75 articoli del Testo – scrivono in una nota i consiglieri regionali dell’Udc – emerge una chiara forzatura nei confronti degli operatori turistici, che si vedono espropriati della loro libertà e costretti ai ‘lavori forzati’ per il resto della loro vita. La giunta, utilizzando la scusa della speculazione edilizia, continua a colpire la categoria: nel Testo non sono previste forme di sostegno per gli operatori turistici, ma solo obblighi. E naturalmente questi criteri valgono solo per le strutture ricettive, in altri settori quali l’industria ad esempio, non sono presenti vincoli di destinazione”.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli