Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 17152 del 31 Ottobre 2007 delle ore 16:41

Savona, aree Metalmetron: in arrivo “compensazioni” per il piccolo commercio

[thumb:4031:r]Savona. Un incontro a sorpresa quello di questa mattina tra la proprietà, il Comune di Savona e il Presidente provinciale della Confesercenti Franco Zino. Tema, il progetto delle aree Metalmetron a Savona, dopo che i tecnici comunali hanno di fatto dato l’ok all’insediamento di Conad per il settore alimentare oltre ai quattro blocchi previsti e già destinati al commerciale e la parte dedicata all’artigianato. “Un incontro positivo – ha detto Zino – anche se la Confesercenti rimane contraria al progetto così come strutturato e non sarà certo presente alla sua inaugurazione…”. Ma la vera questione è la possibilità che l’associazione di categoria savonese ricorra al Tribunale amministrativo per impugnare l’iter con cui si è arrivati alla definizione urbanistica e progettuale delle aree, ossia la loro destinazione d’uso prima che venisse completata la bonifica. Il Comune da una parte quanto la proprietà delle aree dall’altra temono che il vizio di forma possa avere un riscontro giuridico effettivo e che quindi il Tar possa accogliere il ricorso che eventualmente verrà presentato dalla Confesercenti. Tuttavia, il presidente Zino si è detto disponbile a discutere su alcune possibili “compensazioni” per il piccolo e medio commercio savonese, proposte avanzate da Comune e proprietà che dovranno essere formalizzate ufficialmente nel corso della prossima settimana. Al momento si parla di misure che riguardano il coinvolgimento dei comitati di via, i quartieri ma anche le zone centrali della città.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli