Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 17146 del 31 Ottobre 2007 delle ore 14:33

Savona: prove di dialogo tra l’Opera Giocosa e l’Orchestra Sinfonica

Savona. Rappresentanti dell’Orchestra Sinfonica di Savona e del Teatro dell’Opera Giocosa si sono incontrati questa mattina nella sede del Comune per un confronto, coordinato dall’Assessore alla Cultura Ferdinando Molteni, mirato a discutere una nuova collaborazione.
Da circa 2 anni infatti si era interrotto il dialogo tra i due soggetti, a seguito dalle scelta, operata dall’Opera Giocosa, di non avvalersi più della collaborazione dell’Orchestra Sinfonica di Savona, optando per l’O.S. di Sanremo.
L’incontro di oggi, a cui hanno preso parte l’Assessore Molteni, il Direttore del Teatro Chiabrera Roberto Bosi, la Dirigente al Settore Cultura del Comune di Savona Marta Sperati, il Maestro Claudio Gilio dell’Orchestra Sinfonica di Savona, dall’Opera Giocosa il Maestro Giovanni Di Stefano e il Consigliere di Amministrazione Aldo Pinasco (il presidente Tito Gallacci era assente causa malattia), si è svolto in un clima di grande cordialità e ha visto manifestata la più ampia disponibilità da arte di tutti i partecipanti a discutere di una futura nuova collaborazione.
Soddisfatto l’Assessore Molteni: “L’incontro di oggi rappresenta senza dubbio un successo per la Pubblica Amministrazione, e giunge a coronamento di trattative durate diversi mesi, svolte con gli interlocutori prima separatamente e ora, finalmente, attraverso un confronto diretto. Un incontro che riporta quella armonia auspicata da tutti e voluta anche dalla città, che mi ha rivolto in diverse sedi la richiesta di vedere, per così dire, riconciliate queste due importanti realtà del nostro territorio”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli