Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 16830 del 05 Novembre 2007 delle ore 08:34

Continua la crescita dei lettori di IVG.it

IVG.it si conferma il quotidiano online più diffuso e radicato nella provincia di Savona. La comprova arriva dai dati Anso (Associazione Nazionale Stampa Online), che collocano Il Vostro Giornale al vertice dei siti di informazione savonese. Sono oltre 500.000 le pagine “sfogliate” nel mese appena concluso, mentre ogni visitatore trascorre su IVG.it una media di quattro minuti e mezzo al giorno.
In un anno e mezzo di attività, Il Vostro Giornale si è affermato in modo progressivo e inatteso: nel mese di ottobre i lettori sono cresciuti del 237% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. I visitatori che frequentano il sito nel giorno inaugurale della settimana, il lunedì, sono sempre in numero superiore alle 6000 unità.
Da uno studio condotto per conto della Opa (Online Publishers Association Europe) in sei paesi europei, fra i quali l’Italia, emerge che la ricerca di notizie è il motivo numero uno per cui i navigatori durante la giornata lavorativa consultano Internet. La ricerca conferma che si passa sempre più tempo online durante la giornata lavorativa e meno tempo con i media tradizionali, in particolare per ottenere notizie ed informazioni.
Per la rete il “primetime”, a differenza della televisione, è il giorno: è questa la fascia oraria preferenziale per la pubblicità, per raggiungere un pubblico con alto grado di istruzione e buone disponibilità economiche. Ma la preminenza del mezzo web – sempre secondo la ricerca – tenderebbe ad essere anche in orario serale, finora dominato tradizionalmente dalla televisione.
Negli ultimi tre anni (la rilevazione precedente per l’Opa era stata fatta nel 2004) la percezione della rete è notevolmente cambiata. Oggi la pubblicità su internet è ampiamente acquisita e ritenuta importante, e usata sempre di più come base per decidere gli acquisti. La pubblicità su internet, inoltre, è definita come la più innovativa, informativa e rilevante. Se appare su sito di informazione e notizie di cui ci si fida, poi, è ritenuta più credibile.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli