Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 17314 del 06 Novembre 2007 delle ore 08:58

Aumentano furti, borseggi e rapine in provincia di Savona

[thumb:299:r]Savona. Il “Sole 24 Ore” ha reso noti i dati sulla microcriminalità in Italia, raccolti dal ministero dell’Interno in base ai reati denunciati alle forze dell’ordine nel corso del 2006. Esaminando la classifica si registra una preoccupante ascesa della provincia di Savona a livello nazionale, sia rispetto alle altre province sia in termini assoluti. Infatti, rispetto all’anno precedente, è in aumento ogni tipologia di reato.
I furti nelle abitazioni, tristemente di attualità in questo periodo, nel 2006 sono stati 1239, il 30,6% in più rispetto al 2005. Nella graduatoria nazionale la provincia di Savona è addirittura al quarto posto, con 439 appartamenti svaligiati ogni centomila abitanti. Soltanto a Bologna, Pavia ed Asti si sono registrati più furti, mentre per quanto riguarda le altre province liguri, Imperia è 32°, Genova 35° e La Spezia 44°. Posizioni elevate rispetto al resto d’Italia, dettate probabilmente dal gran numero di seconde case che durante l’anno restano a lungo disabitate, favorendo l’opera dei ladri.
I borseggi e gli scippi denunciati sono stati 890, il 15,1% in più confronto all’anno precedente. Una cifra che, rapportata alla popolazione, 315 ogni centomila abitanti, assegna al Savonese il 14° posto assoluto, prima fra le piccole province. Infatti tali reati si registrano soprattutto nei grossi centri, primi fra tutti Genova, Bologna, Torino e Milano. Imperia è 19°, La Spezia 23°.
Un incremento elevato ha riguardato anche le rapine: 123, con un aumento del 38,2% su base annuale. In pratica 44 ogni centomila abitanti, che costano a Savona il 29° posto assoluto. Questo reato si verifica principalmente a Napoli, Caserta, Catania e Torino. Genova è al 10° posto ed anche in questo caso le altre due province liguri sono più “tranquille”: La Spezia è 40°, Imperia 47°. Resta esiguo il numero degli omicidi: 4 in un anno, il doppio rispetto al 2005. Un dato tuttavia sufficiente per assegnare a Savona il 19° posto fra le province italiane.


» Redazione

1 commento a “Aumentano furti, borseggi e rapine in provincia di Savona”
joeblack ha detto..
il 6 Novembre 2007 alle 17:12

Non c’è nulla da dire, i risultati diramati dalla stampa e dai media si commentano da soli.
Certo viene da chiedersi come e su cosa si prodigano le giunte regionali, provinciali e
tutti i vari consiglieri.
Con gli emolumenti che incamerano a NOSTRE SPESE forse ci si potevano aspettare
risultati migliori.

CERCAarticoli