Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 17416 del 08 novembre 2007 delle ore 13:36

Meteo, in arrivo aria gelida di origine polare

Fine settimana all’insegna del freddo e vento molto forte in Italia. Una situazione che tenderà a migliorare all’inizio della prossima settimana per poi tornare ad un clima tipicamente invernale. Le previsioni del meteorologo Andrea Giuliacci segnalano per i prossimi due giorni nuclei di aria gelida di origine polare in arrivo sulla Penisola che porteranno sull’Italia molto vento e un po’ di freddo.
All’inizio della prossima settimana ci sarà una temporanea attenuazione del freddo, seguita però tra mercoledì e giovedì dall’arrivo di un altro fronte di aria gelida polare che causerà un nuovo brusco calo delle temperature, portando anche in Italia, tra venerdì 16 e domenica 18, un clima tipicamente invernale.
Ecco, in dettaglio, il tempo previsto in Italia per i prossimi giorni: – Venerdì 9 al mattino bello al Nordovest e Sardegna, nuvoloso invece sul resto d’Italia, con qualche piovasco sul versante tirrenico. Nel pomeriggio tornerà a splendere il sole su tutto il Nord, Toscana, Umbria e Marche, ancora nubi altrove: piogge su Abruzzo, Molise e regioni meridionali. Le temperature caleranno di poco, ma la giornata sarà comunque piuttosto fredda a causa del vento: venti forti da ovest o nordovest soffieranno difatti su tutta l’Italia, in particolare al Sud, dove le raffiche raggiungeranno anche 100 chilometri orari. – Sabato 10 sono previste nuvole sulle zone alpine, bello invece sul resto d’Italia. Ancora ventoso ovunque, ma con venti in graduale attenuazione. Temperature ovunque in calo: minime decisamente basse al Centronord, con qualche debole gelata anche in pianura (in particolare in Piemonte); massime quasi ovunque comprese fra 10 e 17 gradi. – Domenica 11 nuvoloso su Alpi, Calabria e Isole Maggiori, ma senza piogge. Forte Maestrale su Sicilia e Sardegna, venti per lo più deboli altrove. Temperature in leggero rialzo, con attenuazione del freddo delle prime ore del giorno


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli