Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 17423 del 08 Novembre 2007 delle ore 14:26

Nuovo ddl sull’agriturismo, dopo la crisi oggi il voto

[thumb:4247:r]Regione. L’assemblea legislativa ligure ha deciso di cambiare l’ordine dei lavori e di discutere oggi il ddl sull’agriturismo, al posto degli altri provvedimenti iscritti all’ordine del giorno, il testo unico in materia di strutture turistico-ricettive e balneari e il ddl sull’ organizzazione dell’intervento regionale nel settore abitativo.
La proposta della maggioranza, fatta dopo l’intesa trovata tra gli alleati, ha suscitato proteste e ironie da parte della minoranza, che ha accusato la maggioranza di non riuscire a trovare accordi su altri delicati provvedimenti da votare e di volere quindi proporre al Consiglio solo quelli “in cui si è trovata faticosamente e in extremis una intesa”.
L’esame del disegno di legge “Disciplina dell’attività agrituristica, del pescaturismo e ittiturismo” proseguirà nel pomeriggio. Il presidente della commissione attività produttive, Giacomo Conti, che ha licenziato il provvedimento poco prima dell’inizio del Consiglio, ha detto di avere trovato una intesa con il presidente Burlando e l’assessore Cassini affinché i regolamenti attuativi della legge vengano fatti insieme con le categorie e tornino poi in commissione per il voto definitivo. Matteo Marcenaro (Udc), Alessio Saso (An), Gino Garibaldi e Franco Orsi (Forza Italia) hanno svolto le relazioni di minoranza criticando la maggioranza che “ha modificato in modo pesante la legge venendo incontro alle richieste delle categorie solo dopo tante discussioni e le incomprensibili resistenze dell’assessore Cassini”.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli