Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 17408 del 08 novembre 2007 delle ore 11:07

Pallavolo, Riviera inarrestabile in Coppa Liguria

Savona. Sabato sera appuntamento con la 3° giornata di campionato ed il Riviera affronterà un’altra savonese. Dopo il derby di ieri sera, mercoledì 7 novembre, contro il Savona Volley nell’ultimo appuntamento della prima fase della Coppa Liguria alla palestra La Massa, il Riviera Volley Nord Ovest Imprese si prepara a tornare in campo per un nuovo impegno ufficiale nel campionato regionale di serie C maschile contro il Sabazia Ecosavona. Lo spirito del team guidato da Federico Gozzi e dal suo secondo Marco Levratto è alto. E come non potrebbe: capitan Canepa e compagni arrivano alla Massa con alle spalle già una discreta serie di successi conquistati sul campo.
L’ultimo appunto ieri sera, ad Albisola. La cronaca del match di Coppa. In campo partono Salvatico e Ghiga in banda, Canepa al palleggio, Fazio opposto, Laureri e Carmagnini al centro ed il libero Zunino. Il primo set è un po’ un rincorrersi di errori da entrambe le parti. Si chiude comunque con il successo del Riviera per 25 a 22.
Sestetto confermato nel secondo set, ma il ritmo imposto dai ragazzi di Gozzi è del tutto diverso, più incisivo, e la differenza la fanno sei muri punto della difesa: 25 – 14 per il Riviera NordOvestImprese.
Nel terzo parziale Gozzi dà il cambio al capitano e al palleggio entra Chaussadis, Fazio passa in banda al posto di Ghiga e Gozzi inserisce Miele opposto. Il ritmo dell’incontro cambia ancora ed il Savona si porta addirittura avanti di qualche lunghezza. Si segnala Carmagnini con 5 muri punto personali. Il Riviera tiene, recupera e chiude con un servizio vincente di Chaussadis sul libero avversario il terzo ed ultimo set con il punteggio di 27 a 25.
Sabato sera poi di nuovo in campo, ancora ad Albisola contro la matricola vadese Sabazia Ecosavona. Le squadre si conoscono, si sono già scontrate, ma sono al primo faccia a faccia in campionato. Sempre caute le dichiarazioni pre partita di Federico Gozzi che dalla prima giornata ha sottolineato come ogni incontro vada affrontato come un caso a sé: “un passo alla volta, sia nella preparazione, sia nell’esecuzione in campo di quanto abbiamo provato in settimana. Dobbiamo pensare a giocare la nostra partita, con concentrazione e determinazione, indipendentemente da quello che accade sugli altri campi e tra le file avversarie”.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli