Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 17498 del 10 novembre 2007 delle ore 18:05

Asl 2: collaborazione tra medici di famiglia e oculisti

[thumb:2299:r]Savona. L’Asl 2 Savonese sta predisponendo una task force di medici di famiglia, pediatri e oculisti ospedalieri e degli ambulatori territoriali. Le basi per una più stretta collaborazione tra gli specialisti sono state poste questa mattina durante un corso di aggiornamento che ha visto di fronte per la prima volta medici di medicina generale e oculisti, così come auspica anche una recente direttiva del ministro della Salute Livia Turco.
Il primario oculista dell’ospedale San Paolo, Mario Polvicino, si è detto molto soddisfatto per l’esito dei lavori del corso: “Ci sembra molto utile mettere in contatto le varie realtà mediche sul territorio. Una collaborazione costante tra medici di base e noi oculisti ai vari livelli può davvero essere vincente per fare ottima prevenzione delle malattie oculari”.
Anche per il referente per gli ambulatori territoriali della Asl 2, l’oculista Nadia Grillo, sarà sempre più necessario unire le forze sul territorio: “Esistono malattie molto gravi come la maculopatia diabetica e le retinopatie o anche il glaucoma, che possono essere prevenute e curate correttamente solo attraverso una prevenzione efficace, altrimenti porterebbero alla cecità“.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli