Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 17486 del 10 novembre 2007 delle ore 10:16

Calcio, l’Andora si prepara a sfidare la capolista

Andora. E’ terminata 11 – 1 l’amichevole tra Genoa ed Andora. I biancoazzurri hanno giocato e, al di là del punteggio, fatto bella figura contro un avversario di serie A, davanti a 500 persone. Le reti per la formazione rossoblu portano la firma di Figueroa, Ghinassi (2), Milanetto (2), Di Vaio (2), Leon, Papa Waigo, Fabiano e Sculli. La rete della bandiera andorese è stata segnata da Fornari. La società andorese ringrazia sentitamente il Genoa per l’accoglienza ed il proprio dirigente Gerry Gerundo, grazie al quale la squadra ha potuto effettuare questa prestigiosa amichevole.
In merito alla decisione del giudice sportivo, l’Andora esprime tutto il proprio stupore e sconcerto relativamente alla maxi-squalifica (fino al 30 giugno 2009) comminata al giocatore Fabio Floris, basata su una ricostruzione da parte dell’arbitro dei fatti accaduti durante Busalla – Andora, giudicata molto personale. La società, ritenendo la squalifica spropositata per ciò che è realmente accaduto, intende agire nelle sedi opportune al fine di tutelare il proprio tesserato.
Domani allo Scirea l’Andora affronterà il Rivasamba, primo in classifica. Mister Nicola Rossi ha convocato per le ore 11 presso la Pizzeria Pedale D’Oro i seguenti giocatori: Bonavia, Pisano, Mambrin, Gagliolo R., Garassino, Pertosa, Bolia, Scaglione, Basso, Intili, Grande, Gandossi, Panarello, Carofiglio, Gagliolo D., Fornari, Giovinazzo, Rossi. Oltre allo squalificato Floris e agli infortunati Lupo e Galleano, mancherà anche Serrami, infortunatosi nell’amichevole col Genoa, mentre Grande sarà presente pur essendo ancora influenzato.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli