Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 17531 del 12 Novembre 2007 delle ore 12:10

Borghetto, una telecamera sul monte Piccaro per prevenire gli incendi

[thumb:4574:r]Borghetto Santo Spirito. Grazie al sostanzioso contributo della fondazione A. De Mari – Carisa, l’amministrazione comunale intende dotare la Protezione civile di Borghetto Santo Spirito di uno strumento fondamentale per la prevenzione ed avvistamento incendi.
Si tratta di una telecamera installata sul monte Piccaro a quota 750 metri, che effettuerà attività di monitoraggio per un vasto comprensorio (Albenganese, Finalese e soprattutto Val Varatella). Questo sistema, tramite una connessione wireless, sarà a disposizione anche di tutti gli enti ed istituzioni che svolgono servizio di tutela del territorio. Ciò garantirà un tempestivo intervento ed un capillare lavoro sull’avvistamento degli incendi, oltre a fornire un valido sostegno alla Capitaneria di Porto e alla Guardia Costiera nella tutela e nel monitoraggio del litorale marino ed infine fornire utili informazioni sulle locali condizioni metereologiche. [image:4574:r:s=1]
Il monitoraggio sarà anche un valido deterrente contro chi intende effettuare azioni dolose nel territorio monitorato quali incendi di sterpaglie, abbandono rifiuti, scarico abusivo di inerti.
Il costo complessivo è di 17 mila euro, dei quali ben 10 mila provengono dal contributo erogato dalla fondazione De Mari. Un’ulteriore concreta azione per la tutela del patrimonio naturalistico ed una conferma della sensibilità della Fondazione De Mari, non nuova ad iniziative volte alla tutela del territorio regionale.
Il prossimo importante passo sarà, in accordo con la proprietà del castello Borelli, la riqualificazione del monte Piccaro e del suo parco naturalistico per renderlo fruibile da tutta la collettività e dai turisti.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli