Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 17534 del 12 Novembre 2007 delle ore 12:30

Cairo, operazione antidroga: arrestato Riccardo Cinti

[thumb:2308:r]Cairo Montenotte. Nella notte di ieri i carabinieri della compagnia di Cairo Montenotte, agli ordini del capitano Carlo Caci, hanno arrestato Riccardo Cinti, cairese di 37 anni, nell’ambito dell’operazione che ha smantellato un’organizzazione criminale operante nella Valbormida e specializzata nel traffico e nello spaccio di eroina. Cinti, pluripregiudicato per reati specifici, era stato colpito da un ordine di custodia cautelare emesso dal sostituto procuratore della Repubblica Alessandro Bogliolo e risultava ricercato dalla notte del 5 novembre scorso, giorno nel quale erano stati arrestati gli altri quattro componenti della banda: Francesco Amato, di 43 anni, il venticinquenne savonese Massimiliano Papa, domiciliato a Cairo, il cinquantatreenne Carmine Ferrara ed il trentatreenne Luciano Mammoliti, entrambi domiciliati a Savona.
Il ricercato è stato arrestato mentre si nascondeva in un’abitazione di Carcare il cui proprietario, un pregiudicato carcarese, P.S. di 35 anni, è stato denunciato per favoreggiamento personale. Riccardo Cinti era ritenuto dagli investigatori il capo dell’organizzazione nonchè il numero uno dei trafficanti/spacciatori di eroina della Valbormida. Con questo arresto gli uomini dell’Arma hanno completamente sgominato l’organizzazione savonese della banda. Proseguiranno ora le indagini, sopratutto in territorio piemontese, per risalire ai fornitori della sostanza stupefacente.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli