Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 17673 del 15 novembre 2007 delle ore 09:58

Loano, stage di perfezionamento per ballerini alla Scuola Civica Attimo Danza

Loano. La Scuola Civica Attimo Danza di Loano ospiterà, domenica 18 novembre, lo stage di perfezionamento coreutico promosso dalla produzione (AGR Associati) unitamente alla Gisella Zilembo Organizzazione Eventi_Danza in collaborazione con la Compagnia di Danza di Daniel Ezralow.
La compagnia, che farà tappa a Savona il 20 novembre con “Why be extraordinary when you can be yourself”, abbinerà allo spettacolo un evento formativo, con la realizzazione di stage di perfezionamento in tecniche coreutiche condotto da tre ballerini in collaborazione con scuole ed associazioni presenti sul territorio.
Nella provincia di Savona lo stage si svolgerà a Loano nella Scuola Civica diretta da Lorella Brondo.
L’evento didattico unito a quello performativo costituisce un’occasione unica per gli allievi danzatori che potranno entrare in contatto con il mondo della Danza con la “D” maiuscola e soprattutto con il valore formativo dell’arte sia a livello culturale che umano. I giovani avranno modo di toccare con mano l’impegno, il lavoro, la fatica, la disciplina e l’immensa gioia della creazione artistica.
“Why be extraordinary when you can be yourself” (di Daniel Ezralow) è uno spettacolo che ben rappresenta questo percorso ed è per questo che è stata introdotta l’idea di una “scuola itinerante”, un laboratorio teso all’esplorazione dell’espressività individuale attraverso le diverse tecniche della modern dance: Contemporaneo, Modern Jazz, Coreografia. Ad insegnare ci saranno tre ballerini della Compagnia di Danzad Daniel Ezralow: Kate Skarpetowska (tecnica contemporanea), Tyler Gilstrap (modern jazz), Marcus Bellamy (composizione coreografica).
Kate Skarpetowska, artista dotata di talento, finezza tecnica e spiccata personalità interpretativa, è protagonista delle più importanti realtà coreutiche internazionali.
Tyler Gilstrap è una danzatrice dalle eccezionali doti artistiche, in grado di unire una solida formazione tecnica al forte carisma che la contraddistingue rendendola un vero e proprio “talento”. Tyler unisce alla fervida attività performativa, un’altrettanto significativo impegno didattico, tenendo in tutto il mondo classi di tecnica Modern Jazz. Il suo particolare approccio alla disciplina, frutto di una personalissima rielaborazione dei metodi tradizionali punta a far emergere, al di là della tecnica e della stessa volontà, gli aspetti più profondi della personalità dell’allievo\danzatore.
Marcus Bellamy è un interprete appassionato delle ultime tendenze della Modern Dance internazionale, capace di combinare con estrema naturalezza metodo ferreo e versatilità performativa. La sollecitazione sistematica del danzatore come magazzino inesauribile di creatività e dinamiche originali costituisce la base delle masterclass di Composizione Coreografica che tiene in tutto il mondo.
La scuola civica di danza di Loano, promossa dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Loano, è diretta dall’anno accademico 1997-1998 da Lorella Brondo, ballerina, insegnante e coreografa diplomata al Centre de Danse International Rossella Hightower di Cannes (Francia). La scuola ha ottenuto numerosi riconoscimenti ed ha partecipato a festival e rassegne riportando ottimi risultati. L’incontro con rivolto alle allieve della scuola si inserisce nell’ambito della proposta formativa che la scuola di danza loanese propone alle sue allieve.
“La giornata di studio con i ballerini della Compagnia di Danzad Daniel Ezralow” spiega Lorella Brondo “rappresenta il primo di una lunga serie di appuntamenti che completeranno l’attività di formazione della scuola civica loanese. L’obiettivo è quello di offrire un’ulteriore stimolo alle allieve attraverso giornate di studio con grandi maestri della danza”.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli