Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 17765 del 18 Novembre 2007 delle ore 11:04

Vela, prove tecniche di Mondiale per i Melges 24 ad Alassio

Alassio. Non è un semplice campionato Invernale quello che si sta svolgendo nel mare di Alassio. Puntuale, come ogni anno, il Circolo Nautico al Mare di Alassio ha predisposto un fitto calendario di regate. Le prove sono iniziate ieri e si concluderanno oggi al porto Luca Ferrari della Città del Muretto.
Protagonisti di questo inverno ancora una volta i Melges 24, la classe di spicco tra il popolo dei velisti professionisti e tra quelli che, non professionisti, amano competizione, emozione e velocità. Non sarà un semplice Invernale, perché quest’anno la classe si prepara al più importante appuntamento della sua storia nei mari italiani. Dal 28 maggio al 6 giugno a Porto Cervo si terrà infatti il campionato Mondiale della classe: l’evento clou di una stagione che chiamerà gli equipaggi italiani ad una sorta di ulteriore impegno, in qualità di ospiti dell’evento a ben figurare negli scores finali. Del resto l’ultimo Europeo con un podio pressoché italiano ci ha molto ben abituati.
Ecco perché già ad Alassio sono in gara i migliori equipaggi, i più grandi protagonisti della vela di casa nostra. Non un campionato Invernale “qualunque”, ma un importante banco di prova per tutti, con l’obiettivo di testare barca ed equipaggio in vista dell’appuntamento estivo. Ieri mattina soso scese in acqua una quindicina di barche: tra questi vi erano Lorenzo Bressani al timone di Uka Uka di Santini, Gabriele Benussi su Spider dei fratelli Pavesio, Luca Valerio al timone di Alina di Maurizio Abbà, Roberto Martinez alla barra di Online Sim Firebolt di Carlina Ubertalli. Nomi davvero eccellenti per un Invernale. E oggi, grazie ad un’altra splendida giornata di sole, lo spettacolo è assicurato.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli