Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 17906 del 21 Novembre 2007 delle ore 13:52

Albissola, arrestato il terzo rapinatore della San Paolo

[thumb:3942:r]Albissola Marina. E’ stato arrestato dal reparto operativo dei carabinieri di Savona in collaborazione con i colleghi di Cerignola, in provincia di Foggia, Antonio Cirsone, 25enne foggiano, pregiudicato, ricercato come terzo uomo della rapina alla filiale della Banca San Paolo di Albissola Marina avvenuta il 5 settembre scorso, bottino oltre 10.000 euro. I militari, da tempo sulle sue tracce, lo hanno intercettato e tratto in arresto nel corso della giornata di ieri in un distributore di benzina della provincia di Potenza. L’arresto è avvenuto su provvedimento firmato dal gip del Tribunale di Savona Giovanni Zerilli su richiesta del sostituto procuratore Ubaldo Pelosi.
Un’altro dei tre rapinatori, Francesco Gadaleta, 30 anni, era stato individuato dagli agenti del commissariato locale durante la festa patronale di Cerignola tre giorni dopo il colpo, grazie anche ad un’accurata segnalazione trasmessa dalla squadra mobile della Questura di Savona.
E infine in manette era finito immediatamente Roberto Scalzo, 32 anni, anche lui di Cerignola, il conducente dell’auto, la Renault Megane Scenic, che il gruppo di rapinatori doveva utilizzare come auto per la fuga, dopo essere arrivati all’istiuto di credito con una Y10 rubata a Vado Ligure la sera prima. Ma Scalzo fu subito intercettato e bloccato dai carabinieri.
Antonio Cirsone è considerato l’esecutore materiale della rapina: entrato all’interno della filiale San Paolo, fingendo di cambiare delle banconote ha estratto un taglierino e ha intimato alla dipendente la consegna del denaro delle casse, riuscendo poi a fuggire con il Gadaleta a bordo della Y10 rubata.
Per Cirsone l’accusa è di rapina aggravata, mentre per il Gadaleta e Scalzo di rapina in concorso.
[thumb:4160:c]


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli