Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 17946 del 22 Novembre 2007 delle ore 14:16

Porti: azione legale di Clerici contro Chiquita

Un’azione legale è stata intrapresa dalla Clerici Logistic group (Clg) di Genova, terminalista leader per le importazioni di ananas e banane in Italia, contro la multinazionale Chiquita per comportamento scorretto e rottura contrattuale.
Dell’iniziativa ha parlato stamani in una conferenza stampa il presidente Alfonso Clerici che invoca “regole uguali nei porti italiani” e “una cabina di regia del sistema portuale nazionale”. Azioni legali sono state avviate anche presso il Garante della concorrenza e l’Antitrust per turbativa del mercato e presso il Consiglio di Stato per le scorrette procedure relative al rilascio delle concessioni a Civitavecchia.
All’origine della battaglia legale, la trattativa condotta da Clg con Ciquita in previsione della scadenza del contratto. Secondo Clerici, nel corso delle trattative a loro insaputa si sarebbero inseriti i terminal di Civitavecchia e Vado Ligure, che dopo ogni offerta “formulavano altre proposte al ribasso”. A settembre anche Clg si era dichiarata pronta ad applicare le stesse condizioni (con un ribasso del 40%) pur di mantenere il rapporto. Ma Chiquita – ha spiegato Clerici – “aveva chiesto che tali condizioni fossero garantite per tre anni senza però impegnarsi con un contratto”. Davanti a questa situazione Clg ha dichiarato interrotto il contratto in essere.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli