Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 17977 del 23 Novembre 2007 delle ore 12:01

Albenga, carabiniere condannato per peculato

Albenga. E’ stato condannato a undici mesi di reclusione il carabiniere Giuseppe A., 52 anni, carabiniere all’epoca dei fatti in quota alla Compagnia di Albenga. L’uomo era accusato di peculato per essersi impossessato, nel 2001, di un anello di scarso valore appartenente ad una persona arrestata, salvo restituirlo in un secondo tempo. Secondo gli avvocati difensori dell’imputato, però, il militare avrebbe trovato l’anello che era stato perso da un individuo arrestato nella sala d’aspetto della caserma e, anziché darlo al piantone, se lo sarebbe messo in tasca. Il giorno dopo, tornato in servizio, lo avrebbe consegnato spontaneamente, senza alcuna perquisizione. Il pubblico ministero, Alessandro Bogliolo, aveva chiesto una condanna a tre anni di reclusione.


» Felix Lammardo

1 commento a “Albenga, carabiniere condannato per peculato”
vespa ha detto..
il 23 Novembre 2007 alle 23:11

Se le cose sono andate come le avete descritte nell’articolo sono esterefatto.
Una sentenza che è uno spettacolo.
Mi stupisco che non sia stato condannato alla pena capitale.
Continuiamo a vessare e umiliare poliziotti e carabinieri, siamo proprio una repubblica delle banane

CERCAarticoli