Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 18193 del 29 novembre 2007 delle ore 11:11

Suoni e colori per feste di Natale a Loano

[thumb:4658:r:t=Elena Ledda]Loano. Musica, presepi, mercatini e tante luci scintillanti. Loano si veste di suoni e colori per le feste di Natale e di fine anno. L’Assessorato al Turismo e alla Cultura ha presentato le iniziative che accompagneranno il natale 2007, un ricco programma di eventi che abbracciano antiche tradizioni e nuovi modi di vivere la festa più attesa dell’anno.
“La musica” affermal’Assessore al Turismo e alla Cultura, Nicoletta Marconi “sarà la principale protagonista del programma, insieme ai tanti presepi e al tuffo in mare…di fine anno. Tra gli appuntamenti più attesi ci sono due concerti: il 3 gennaio, Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, saranno gli interpreti di un inedito concerto di musica sacra e il 5 gennaio Elena Ledda, cantante e ricercatrice, presenterà a Loano, nell’ambito dell’appuntamento dedicato ai Suoni della Tradizione un programma di canto sacro sardo. Completeranno il calendario degli appuntamenti natalizi i mercatini di natale e di artigianato artistico, lo spettacolo pirotecnico di inizio anno e i tanti appuntamenti sportivi.”
Ad accendere il natale loanese sarà, venerdì 30 novembre, l’iniziativa “Loano città per la vita – città contro la pena di morte”. Alle ore 15.30 in piazza Italia sarà acceso il grande albero di Natale e l’illuminazione artistica di Palazzo Doria, in segno di adesione all’iniziativa promossa dalla Comunità di Sant’Egidio contro la pena di morte. Da Sabato 1 dicembre toccherà all’illuminazione artistica della città, Le mille luci delle feste che vestiranno di luce le vie e le piazze della città.
Le note del Natale risuoneranno nelle chiese e negli oratori di Loano con un programma che spazia nel repertorio della musica tradizionale natalizia e della musica sacra. Saranno numerose le occasioni per ascoltare concerti e cori natalizi nelle chiese di Loano. Venerdì 7 dicembre, alle ore 21.00, nell’Oratorio N. S. del Rosario (Turchini) si terrà il concerto “Il Pianoforte nell’ottocento, tra virtuosismo e spiritualità” eseguito dal pianista M° Maurizio Barboro. Sabato 8 dicembre, nella Chiesa S. M. Immacolata, alle ore 10.30 si svolgerà la Santa Messa musicata dal Corpo Bandistico S. M. Immacolata e alle ore 17.00 la Santa Messa cantata.  Alle ore 21.00, sempre nella Chiesa dedicata all’Immacolata si terrà il concerto “Canti natalizi della tradizione”. Ad eseguirlo sarà il Coro Polifonico Città di Loano con la voce solista del tenore Gianni Traverso, diretti dal Maestro Don Silvano. Venerdì 21 dicembre, alle ore 16.00, nella Cappella della Residenza Protetta “A. Ramella”, in occasione della festa di natale della casa di riposo e della presentazione del restauro della cappella, la soprano, Simona Briozzo, accompagnata dalla pianista, Paola Arecco, eseguirà il “Concerto di natale”. Sabato 23 dicembre, la musica tornerà a risuonare nell’Oratorio dei Turchini, che ospiterà, alle ore 21.00, un concerto di pianoforte. Ed ancora nell’Oratorio, giovedì 27 dicembre, alle ore 21.00 il Coro Polifonico Città di Loano sarà protagonista di un concerto vocale dedicato alla tradizione musicale natalizia. Il Coro Lirico “Claudio Monteverdi” di Cosseria sarà protagonista del concerto in programma, venerdì 28 dicembre, nella Chiesa di Sant’Agostino. Alle ore 21.00, il coro composto da quaranta elementi, accompagnati da un gruppo strumentale, eseguirà brani corali e solistici tratti dalle più famose opere di autori quali Verdi, Rossini, Donizetti, Mozart, Orff e Bizet. L’organico del concerto sarà arricchito dalla presenza del Coro Polifonico Città di Loano. Sabato 5 gennaio, la rassegna Natale in Musica a Loano toccherà la Chiesa Madonna del Loreto, dove, alle ore 21.00, si svolgerà il concerto del  Quartetto di Tromboni “Trombumba”. Infine, il 6 gennaio, alle ore 17.00, nella Chiesa Monte Carmelo si potrà partecipare alla Santa Messa cantata dal Coro Polifonico Città di Loano.
Venerdì 7 dicembre, a partire dalle ore 12.00, sul Lungomare presso Casetta dei Lavoratori del Mare e l’Orto Maccagli si svolgerà la Festa dell’antico Risotto di Sessame, organizzata dalla Pro Loco di Sessame. L’iniziativa dedicata ai prodotti delle Langhe e del Monferrato sarà accompagnata dalle musiche e dalle storie dei Brov’om, ultimi cantastorie delle Langhe.
Musica, danza, teatro e solidarietà saranno gli ingredienti dello spettacolo “Fantasie intorno all’albero”,  in programma Domenica 9 dicembre, alle ore 21.00, nel teatro della Chiesa San Pio X.  Protagonisti della serata, organizzata per raccogliere fondi per la Missione Peruviana di Monsignor Panizza, saranno le allieve della Scuola Civica Attimo Danza, I Senza Scuola, Il Duo Paola Arecco e Simona Briozzo, Riccardo Pampararo e Marco Lovisetti. Sabato 22 dicembre, la musica risuonerà nel centro storico. Alle ore 17.00, in via Ghilini, si svolgerà la terza edizione dell’iniziativa Tubalöa – Memorial Bacci, raduno e concerto di Flicorni, che si ritroveranno a Loano per presentare un repertorio di brani natalizi. Sabato 29 dicembre, l’Impianto Sportivo Polivalente (Bocciodromo), ospiterà un doppio appuntamento musicale. Alle ore 17,00, si terrà il Concerto della Banda Musicale del Corpo Militare VIII Centro di Mobilitazione di Firenze, in occasione della Festa della Sezione Loanese della Croce Rossa Italiana, che vedrà la premiazione dei Militari e Volontari Loanesi impegnati in Missioni umanitarie all’estero. Alle ore 21.00, la festa proseguirà con musica e ballo insieme al Gruppo Ãœ Gunbu de Löa Verzi che presenterà l’iniziativa “Concerto sotto l’Albero”. Domenica 30 dicembre, la Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo presenterà il tradizionale “Concerto delle feste”. Così come per le più prestigiose Istituzioni Concertistiche Italiane ed Europee il programma di quest’anno presenterà i classici valzer viennesi a cui si aggiungerà un repertorio di musiche tzigane.
La musica accompagnerà anche la seconda edizione di “Libri sotto l’albero” rassegna dedicata ad “Autori e Liguria” che prenderà il via, Sabato 1 dicembre, con la presentazione dei volumi “Finalese, Mare e Natura” e “Varigotti e la Neve” di Carlo Lovisolo. L’incontro sarà accompagnato dalle musiche di Pino Briasco, Giuseppe Manzino e Nikolaj Andreevič Rimskij-Korsakov. La rassegna proseguirà, sabato 15 dicembre con “Tre Trifole per Rebaudengo” di Cristina Rava, libro che sarà presentato con l’accompagnamento di brani musicali di Heitor Villa-Lobos, Pino Briaco, Claude Debussy, Jean Rivier e Dizzy Gillespie. “Perché…una Storia d’Amore” di Flavio Sasso sarà, infine, presentato, sabato 22 dicembre. A fare da colonna sonora all’incontro saranno alcuni brani musicali di Johann Sebastian Bach, Jacques Ibert, Michele Menardi Noguera, Robert Schumann, Gioachino Rossini e Wolfgang Amadeus Mozart. I tre appuntamenti con gli autori e la musica si svolgeranno alle ore 17.00, nella Biblioteca Civica e saranno condotti da Graziella Frasca Gallo. Le musiche saranno eseguite dal Duo Syrinx, formazione composta da Michele Menardi Noguera, flauto traverso e da Luca Sciri, clarinetto.
E poi l’esibizione di Petra Magoni & Ferruccio Spinetti, interpreti di grande ecletticità e virtuosismo, due autori ricchi di poesia e nello stesso tempo due artisti ironici e capaci di confondere i generi e mischiare le carte. Lei è una cantante con alle spalle studi di canto classico e musica antica e varie esperienze nel rock, nel pop e nel jazz, lui è il contrabbassista degli Avion Travel. Petra Magoni & Ferruccio Spinetti presenteranno a Loano un concerto dedicato alla musica sacra, che senza tradire lo stile del duo accosterà Bach a De Andre, Chico Buarque agli Spirituals. Nella Chiesa S. M. Immacolata, Giovedì 3 gennaio, alle ore 21.00, il canto ed il suono di una voce e un contrabbasso daranno vita al concerto “Quam dilecta”.
Sabato 5 gennaio, torna per il terzo anno l’appuntamento con i “Suoni della Tradizione”, concerto-evento dedicato alla musica popolare. Elena Ledda, cantante e ricercatrice, apprezzata in tutto il mondo come portavoce della ricca e originale tradizione musicale e linguistica della sua terra d’origine, la Sardegna, presenterà “Cantendi a Deus” un concerto dedicato al canto sacro. Il programma scaturisce da una lunga ricerca che ha evidenziato come in Sardegna i canti tradizionali mantengano ancora intatta la loro capacità comunicativa insieme alla loro funzione sociale. In particolare le forme musicali dei “Goccius”, di importazione Catalano-Aragonese,  dei”Rosari” e delle “Pregadorias”. Nei canti della tradizione Natalizia, oltre ai “Goccius de Nadale”, si ritrova “Celesti Tesoru” conosciuto anche come “Su Pizzinneddu”, “Su Pipieddu”, un canto che si sviluppa sul modulo del canto a “Curba” tipico del Campidano, che si è poi diffuso nel resto dell’isola con le relative varianti linguistiche.  Il concerto propone anche brani che non vengono più eseguiti e che sono ripensati e restituiti in una veste che non snatura affatto il loro spirito originale, come il quattrocentesco “Canto della Sibilla”, di derivazione Catalana, brani di provenienza Gregoriana, e alcuni brani delle “Sacre rappresentazioni” del Seicento.
Sabato 8 dicembre, in Piazza Massena, si svolgerà “Artigianalmente Mestieri in Piazza”, mercatino natalizio dell’artigianato e degli artisti. Dalle ore 10.00, la piazza si animerà con la presenza di tanti piccoli “laboratori a cielo aperto” dove artisti–artigiani lavoreranno direttamente davanti al pubblico, portando in piazza la creatività e l’abilità artigiana che produce originali manufatti. Gli artigiani saranno presenti con idee regalo uniche ed inimitabili. “Artigianalmente Mestieri in Piazza” tornerà il 22 dicembre e il 4 e 5 gennaio 2008. Domenica 16 dicembre, nel cortile della Chiesa S. M. Immacolata, a partire dalle ore 9.00 si svolgerà la prima edizione del Mercatino Biologico e dell’artigianato locale. Il Mercatino di Natale delle Scuole sarà, invece allestito, Mercoledì 19 dicembre, dagli allievi della Scuola dell’Infanzia “S. Stella”, della Scuola Elementare “Mons. Valerga”, della Scuola Elementare “Milanesi”, della Scuola Media “Mazzini – Ramella” e dell’Istituto Scolastico “S.M.G. Rossello” in Piazza Rocca. Dalle ore 15,00 si potrà ammirare la mostra mercato di piccolo artigianato realizzato dai bambini e dai ragazzi delle scuole loanesi. Oggetti in ceramica e rame, decorazioni e biglietti natalizi.
Venerdì 28 dicembre, gli sportivi più coraggiosi si ritroveranno sulla spiaggia di Loano per partecipare alla XXI^ edizione del  Cimento Invernale di Nuoto. Alle ore 10.00, nello specchio acqueo antistante i Bagni Nettuno, gli appassionati cimentisti si metteranno alla prova affrontando il tradizionale “tuffo in mare” di fine anno. La festa in riva al mare sarà condotta da Renzo Sinacori.
Martedì 1 gennaio, Loano darà il benvenuto al nuovo anno con gli spettacolari fuochi d’artificio, che illumineranno il cielo, sul Molo Kursaal, a partire dalle ore 18.00. 
Completano il programma delle festività natalizie gli appuntamenti sportivi promossi dall’Assessorato allo Sport del Comune di Loano. Sabato 8 dicembre, dalle ore 20.30, nel Palazzetto dello sport, si svolgerà il 4° Memorial Mimmo Polizzano – Trofeo Mario Perlungher, manifestazione di arti da combattimento con incontri di Muay Thai, Kick Boxing, Free Fight organizzato dal Team Polizzano Perlungher. Il Karate sarà protagonista di due appuntamenti organizzati dall’Associazione Musurakai Karate: Sabato 15 dicembre, alle ore 14,30 nella Palestra Scuola Elementare Valerga si svolgerà uno Stage e Sabato 23 dicembre, nel Palazzetto dello Sport, dalle 8.30 si terranno gli esami di cintura. Giovedì 27 e Venerdì 28 dicembre,  il Palazzetto dello Sport, ospiterà il Torneo di Calcetto “Città di Loano” – 25° Memorial “E. Mussi”, categoria Pulcini 1997 e Piccoli Amici 2000.
Infine, Venerdì 28 dicembre, dalle ore 16.30, in Piazza Rocca, si svolgerà l’iniziativa Spinning Race organizzata dall’Aquarius Club.
[image:4656:r:s=1:t=l’Orchestra Sinfonica di Sanremo]


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli