Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 18226 del 30 Novembre 2007 delle ore 08:32

Alassio, cittadinanza onoraria al generale Massimo Cetola

[thumb:4583:r:t=Il generale Cetola]Alassio. Questa mattina alle ore 10,30 nella Sala Consiliare del Comune di Alassio verrà consegnata la cittadinanza onoraria al generale di corpo d’armata Massimo Cetola, vice comandante generale dell’Arma dei Carabinieri.
Cetola, nato a Roma il 17 luglio 1946, coniugato con due figli, ha intrapreso la carriera militare entrando all’Accademia di Modena nel 1964, dopo aver conseguito la maturità classica. Proprio ad Alassio ha assunto il suo primo comando e da tenente ha retto la Compagnia alassina dal 1971 al 1975, integrandosi nel tessuto sociale della città e diventando di fatto “cittadino di Alassio”, fino alla promozione a capitano, che lo ha poi portato ad altri incarichi sempre più elevati.
“Questa onorificenza vuole essere un riconoscimento ad un figlio adottivo della Città di Alassio, che partendo proprio da qui ha svolto una carriera prestigiosa, fino ad arrivare ad essere vice comandante generale dell’Arma dei Carabinieri – ha sottolineato il sindaco di Alassio, Marco Melgrati – I molti amici che hanno il vivo ricordo del generale lo potranno incontrare in occasione del conferimento della cittadinanza onoraria, onore che è stato riservato, nel passato, a personaggi quali Giuseppe Garibaldi, il maestro Muti, Paolo Limiti e, lo scorso anno, al Segretario di Stato Vaticano, Sua Em. il cardinale Tarcisio Bertone”.
Nel corso della cerimonia verrà consegnata al generale Cetola anche la massima onorificenza cittadina, l’”Alassino d’oro”.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli