Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 18473 del 06 Dicembre 2007 delle ore 10:04

Borghetto, Loano, Boissano, Toirano e Balestrino assieme nella raccolta rifiuti

Borghetto S.Spirito. Borghetto, Loano, Boissano, Toirano e Balestrino assieme nella raccolta di rifiuti urbani. E’ quanto è emerso ieri nell’assemblea dei soci del consorzio Servizi Ambientali Spa di Borghetto. L’assemblea ha provveduto anche alla modifica dello statuto con la quale ora i soci potranno essere solo pubblici Introdotto anche lo strumento del “controllo analogo”, previsto in Finanziaria, con cui i Comuni soci possono effettuare una verifica sulla società nel caso si occupi anche della gestione di servizi municipali come la nettezza urbana o l’acquedotto.
Infine, è stato votato un aumento di capitale che permette l’ingresso dei Comuni di Borgio Verezzi, Tovo e Ceriale. L’assemblea ha poi dato l’ok al piano finanziario quinquennale che prevede, fra l’altro, il completamento per circa 20 milioni di euro, totalmente autofinanziati, del depuratore secondario di Borghetto e il collegamento dell’impianto con Ceriale, Borgio, Tovo e Pietra. Il progetto prevede anche l’inserimento di una centrale idroelettrica che consentirà di recuperare l’energia delle acque depurate che dalle ex cave Fazzari scendono al mare con un salto di oltre 35 metri.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli