Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 18548 del 07 Dicembre 2007 delle ore 17:30

Regione, entra in vigore il nuovo orario ferroviario

[thumb:2034:r]Regione. “Il nuovo orario ferroviario che entrerà in vigore da domenica 9 dicembre è frutto della contrattazione avviata tra la Regione e Trenitalia che ha accolto le nostre richieste e quelle del territorio”. L’assessore alle Infrastrutture e ai Trasporti della Regione Liguria esprime la sua soddisfazione per il nuovo orario ferroviario soprattutto per quanto riguarda l’accoglimento delle richieste regionali che ha fatto proprie quelle derivanti dal territorio.
In particolare per quanto riguarda le principali novità introdotte: a partire da più treni per le Cinque Terre e dalla conferma di tutti gli altri treni regionali. Sarà infatti potenziato per la stagione estiva delle Cinque Terre, dal 22 marzo al 2 novembre, il sabato e i festivi il servizio con quattro treni regionali che faranno la spola tra La Spezia e Monterosso. Per lo stesso periodo, tutti i convogli in servizio tra Monterosso, La Spezia e Sarzana saranno composti da vetture più confortevoli a piano ribassato , climatizzate, capaci di trasportare un maggior numero di passeggeri e ridurre i tempi di sosta nelle stazioni. Previste inoltre due nuove fermate a Coniglia e Menarola per il treno regionale 11317, Savona-La Spezia. Inoltre partenza da Genova Principe alle ore 12.39 anziché da Brignole per il regionale 11267 diretto a Sestri Levante. Sabato e festivi previsto un nuovo collegamento da Savona con partenza alle 10.40 per Genova Brignole con fermate in tutte le stazioni escluse Vesima e via di Francia. Il regionale per Acqui Terme posticiperà di 6 minuti la partenza da Brignole alle ore 18.10. Fino al 6 gennaio, per la chiusura notturna della stazione di Acqui Terme, una coppia di treni provenienti da Genova farà capolinea ad Ovada. Il collegamento con Acqui Terme sarà assicurato da bus sostitutivi che la Regione Liguria ha garantito. A partire dal 7 gennaio 2008 il servizio tra Ovada e Acqui Terme sarà ripristinato grazie all’accordo tra la Regione Liguria, la Regione Piemonte e Trenitalia per andare incontro alle esigenze dei pendolari. “Rimangono comunque aperte – ha sottolineato l’assessore Merlo – una serie di questioni che ci impegneremo a risolvere nel nuovo orario di giugno 2008”. “A questo punto – conclude Merlo – il nostro obiettivo è quello di garantire la continuità del servizio oltre la data del 31 marzo, limite ultimo della contrattazione con il Governo e Trenitalia”.


» Felix Lammardo

1 commento a “Regione, entra in vigore il nuovo orario ferroviario”
cobra ha detto..
il 7 Dicembre 2007 alle 18:57

Il nuovo orario entrera’ in vigore gia’ domenica prossima, per i nuovi aumenti circail 15% dovremo pazientare fimno al 1° gennaio 2008.
Se il buongiorno si vede dal mattino……..

CERCAarticoli