Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 18599 del 10 Dicembre 2007 delle ore 09:58

Cisano, tentano spaccata all’Unieuro: messi in fuga

[thumb:4739:r]Cisano. Hanno tentato di mettere a segno una spaccata all’Unieuro di Cisano sul Neva ma sono stati messi in fuga da un vigilante. I malviventi sono arrivati intorno alle 5 di questa mattina di fronte al punto vendita di regione Torre Pernice ben equipaggiati, con due furgoni, pronti a fare razzia di elettrodomestici, materiale elettronico e informatico.
Con uno dei veicoli hanno distrutto la vetrata dalla porta principale d’ingresso e si sono introdotti nella struttura. Una volta dentro, prima di dedicarsi a “ripulire” i reparti, hanno preso di mira la cassa continua, che però non hanno fatto in tempo a forzare. E’ infatti intervenuto un addetto alla vigilanza, che li ha costretti alla fuga. I ladri hanno così rinunciato al colpo e si sono dileguati a mani vuote, eludendo una pattuglia dei carabinieri che, già in zona, stava intervenendo.
I malviventi puntavano ad asportare la cassa continua per poi aprirla in un secondo momento, con più calma. Se ci fossero riusciti, il bottino sarebbe stato di circa 50.000 euro: l’incasso dell’Unieuro nei giorni 8 e 9 dicembre.
I due veicoli commerciali utilizzati per il tentato colpo sono risultati rubati la notte scorsa ad Albenga; i ladri li hanno lasciati sul posto per poi fuggire a bordo di una o più auto. Secondo quanto appreso, infatti, si sarebbe trattato di una vero e proprio mini commando composto da almeno quattro/cinque persone. Per definire i contorni dell’episodio sono in corso ulteriori indagini da parte dei carabinieri.

[image:4738:c:s=1]
[image:4740:c:s=1]
[image:4739:c:s=1]


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli