Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 18604 del 10 Dicembre 2007 delle ore 11:43

Terza Categoria: Pontelungo batte Città di Finale, Valleggia allunga

Albenga. Il Valleggia vince a Spotorno e allunga: + 7 sulle seconde. La capolista non solo ha mantenuto l’imbattibilità ma ha anche ripreso a vincere su un terreno molto ostico. Gasperini e Vitali hanno realizzato le reti dell’8° successo in 10 gare. Alle spalle dei biancorossoviola si forma una coppia a quota 19 punti. Merito del Pontelungo, che con un goal nel 2° tempo ha piegato il Città di Finale agganciandolo in classifica. Per gli ingauni è la 5° vittoria consecutiva, con il merito di aver mandato in bianco la formazione che vanta il migliore attacco del girone e che fino a ieri era sempre andata a segno almeno una volta a partita.
Vincendo un tiratissimo incontro con la Sante Cecilia riserve, la Rocchettese scavalca la Spotornese e si insedia al 4° posto. I cairesi si sono imposti 2 – 1, conquistando il loro 5° successo stagionale. Ritorna a vincere il Real Savona, che riporta in attivo il proprio bilancio di segnature: 18 reti fatte e 16 subite. Merito di un pirotecnico 5 a 3 nel match con il Borgio Verezzi, formazione che rappresenta la più grossa delusione del torneo. La 10° giornata ha premiato anche il Martina Sassello, vincitore di misura sul terreno del Murialdo.
In questo girone savonese di Terza Categoria è raro vedere pareggi: sono stati solamente 13 su 60 partite. L’eccezione è rappresentata dallo Sporting Albenga che ha ottenuto 6 segni “x” in 10 turni. I ragazzi allenati da Peluffo hanno impattato a Cisano contro il Letimbro. I locali lamentano una direzione di gara superficiale e poco attenta, soprattutto in occasione del primo goal, frutto di un pallonetto messo in rete da Reverdito, scattato in posizione dubbia. E’ accaduto al 50°. All’84° lo stesso Reverdito ha raddoppiato. Dopo aver colpito due traverse e aver impegnato in diverse occasioni il portiere ospite, l’orgoglio dello Sporting si concretizza nei 5 minuti finali con una girata a rete di Ghisolfo allo scadere del tempo regolamentare e una punizione conquistata da Vio che viene trasformata da Baglio con precisione e potenza. Queste le formazioni scese in campo. Sporting: Civello, Furfaro (s.t. 5° Maiello), Casasola, Bologna (s.t. 40° Marone), Slanzi, Raimondi (s.t. 25° Ghisolfo), Vio, Damiano, Alberto,  Baglio, Alberico (30° La Corte). In panchina: Caputo, Carrara, Briatore. Letimbro: Ingrao, Baglietto (p.t. 35° Re), Mazzanti, Lupo, Botto, Porta, Senis (s.t. 25° Lasio), Bellavia, Reverdito, Battista (s.t. 35° Dodino), Libri. In panchina: Bodon, Ficca, Scarpa, Spanò.
I risultati del 10° turno:
Murialdo – Martina Sassello 0 – 1
Pontelungo – Città di Finale 1 – 0
Real Savona – Borgio Verezzi 5 – 3
Rocchettese – Santa Cecilia Albisola riserve 2 – 1
Sporting Albenga – Letimbro 2 – 2
Spotornese – Valleggia 1 – 2
La classifica vede la Spotornese solitaria al 5° posto, l’ultimo buono per i playoff:
1° Valleggia 26
2° Città di Finale 19
2° Pontelungo 19
4° Rocchettese 16
5° Spotornese 15
6° Martina Sassello 14
6° Real Savona 14
8° Murialdo 12
9° Sporting Albenga 9
10° Borgio Verezzi 8
10° Santa Cecilia riserve 8
12° Letimbro 7


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli