Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 18680 del 11 Dicembre 2007 delle ore 18:14

Sciopero autotrasportatori: già chiusi i primi distributori

Regione. “Già da domattina il 90% degli impianti di benzina della Liguria potrebbero essere chiusi se non verranno effettuati i rifornimenti in serata”; l’allarme viene lanciato dal presidente regionale Faib Confesercenti Aldo Datteri, secondo il quale la situazione a causa dei mancati rifornimenti dovuti al fermo degli autotrasportatori, è già difficile fare il pieno in tutto il territorio regionale, con punte soprattutto alla Spezia.
“Alla Spezia, dove di solito il rifornimento si fa il lunedì, già ieri sera il 50% degli impianti non avevano più carburante e oggi siamo ben oltre questa percentuale – prosegue Datteri -. E dalle telefonate fatte ai miei colleghi la situazione è difficile anche a Savona ed Imperia”.
“Le ragioni dello sciopero degli autotrasportatori sono sacrosante, la protesta è giusta ed hanno la nostra solidarietà – conclude il rappresentante Faib – ma non si può mettere un Paese in ginocchio. Ho dato indicazioni ai nostri iscritti di tenere delle scorte per ambulanze, scuolabus ed altri mezzi pubblici, ma quando saranno finite cosa succede?”. Di una chiusura già oggi del 50% degli impianti della provincia di Genova parla anche il segretario genovese di Faib Confesercenti Matteo Rezzoagli.
“Se la situazione va avanti così domani il 90% resteranno chiusi. Speriamo che riprenda il tavolo, ma se così non dovesse essere chiediamo alle prefetture che si attivino per garantire i servizi minimi. In occasione del nostro sciopero di due giorni, ci fu la precettazione. Spero che non si arrivi a questo, ma la situazione è veramente difficile”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli