Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 18959 del 18 dicembre 2007 delle ore 13:30

La musica di Res Amissa si esibisce a Sanremo e Imperia

Giovedì 20 dicembre a Sanremo, nell’ambito del festival di musica sacra Res Amissa, si esibiranno i Trust Choir con due concerti. Il primo appuntamento con l’ottetto, sette voci e un pianoforte, è fissato per le ore 18.00 presso il Piazzale del Conad PerMare nella cornice del Porto Vecchio. Il secondo, con la stessa formazione, alle ore 21.15 presso la Chiesa Madonna degli Angeli di Piazza Colombo.
I due concerti dei Trust Choir a Sanremo sono offerti dal Supermercato Conad PerMare che, in occasione del decennale della sua attività, ha deciso di regalare alla città, proprio a pochi giorni dal Natale, un evento musicale inserito nella rassegna musicale Res Amissa. “Un omaggio alla clientela che ci ha seguito fedelmente in tutti questi anni – ha affermato Franco Lupi, direttore del supermercato sito nel Porto Vecchio – e speriamo ci sia un’adeguata risposta a questa occasione di festa e un coinvolgimento da parte di tutti”.
I componenti del coro Trust Choir, diretto da Federica Tassinari, provengono da esperienze musicali di diversa natura, ma tutti accomunati dalla passione per la matrice “nera”. Federica Tassinari, da vent’anni ormai, dedica la propria attenzione all’espressione musicale afro-americana ed in particolar modo alla storia della vocalità nera; inevitabile quindi la forte motivazione al sostegno della sua formazione corale. Il forte sentimento che lega i componenti del coro tra loro, si traduce, attraverso la musica, in emozione sincera e sentita che sempre raggiunge il pubblico e sorprende la critica. I componenti del gruppo sono: Federica Tassinari, Enrico Carpaneto, Alessandra Sibilla, Lorena De Rosa, Patrizia Bonvissuto, Silvana Bongiovanni, Franco Queirazza e Gabriele Pipia. L’appuntamento delle ore 18.00 si svolgerà all’aperto, di fronte al supermercato Conad PerMa! re. Il concerto delle ore 21.15, invece, sarà ospitato dalla Chiesa Madonna degli Angeli. L’edificio di metà Settecento (1751-52) sarà introdotto, dal punto di vista storico artistico, da storici dell’arte ed esperti, il cui compito nell’ambito della rassegna è appunto quello di presentare i luoghi sacri che ospitano i singoli concerti. Il pubblico dei Trust Choir potrà scoprire caratteristiche e curiosità sulla chiesa, sulle sue caratteristiche decorazioni a stucco e sulle numerose opere e dipinti di rilievo presenti.
Quinto appuntamento della rassegna, sabato 22 dicembre presso la Chiesa parrocchiale di San Benedetto Revelli a Imperia. Nell’incantevole cornice dell’edificio, che conserva ancora tracce dell’originaria spiritualità cappuccina, si esibiranno i Cantus Firmus. A partire dalle ore 21.15, il gruppo noto al circuito della rassegna, eseguirà brani sacri e profani a quattro voci, a partire da canzoni rinascimentali fino a opere del ‘700. durante la serata, la Prima Circoscrizione del Comune, presieduta da Tiziano Guarise, consegnerà il Premio Manlio Caprile (volto a segnalare una realtà me! ritevole in ambito sociale e umanitario del territorio cittadino) alla Croce Bianca, sezione di Porto Maurizio.
Res Amissa che si protrarrà fino al 5 gennaio 2008 coinvolge diversi luoghi del territorio ligure, dall’estremo ponente a levante. Per conoscere tutte le date e i luoghi dei concerti: www.resamissa.org
La rassegna è realizzata grazie al contributo della Fondazione Carige, della Regione Liguria e delle province di Imperia e Savona. Il concerto è gratuito.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli