Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 19010 del 19 Dicembre 2007 delle ore 13:33

Alassio, polizia sequestra mezzo chilo di cocaina: quattro albanesi in manette

[thumb:471:r]Alassio. E’ stata ribattezzata “White Christimas” l’operazione antidroga condotta dal commissariato di polizia di Alassio che ha portato all’arresto di quattro albanesi e al sequestro di 500 grammi di cocaina purissima in ovuli, che una volta tagliata avrebbe potuto raddoppiare il quantitativo da smerciare sulla piazza alassina e della riviera ligure di ponente.
In manette con l’accusa di detenzione a fini di spaccio in concorso sono finiti: Tomi Kamberi, 35 anni, residente a Foggia, Moustafa Krasniqi, albanese di 32 anni residente a Roma, Altin Marina, 30 anni, albanese di Alassio e Shkelzen Qullhaj, 22 anni, albanese residente ad Asti.
Da una decina di giorni i poliziotti seguivano i movimenti di Qullhaj e di Marina e ieri sera, intorno alla mezzanotte, gli agenti hanno deciso di intervenire quando Qullhaj e un altro albanese stavano per recarsi nell’abitazione alassina di Marina. Nascosta in una credenza della cucina la polizia ha rinvenuto la sostanza stupefacente. Per i quattro sono quindi scattate le manette: ora si trovano rinchiusi nel carcere di Imperia a disposizione del sostituto procuratore Alberto Landolfi della procura savonese.
Secondo le indagini condotte dalla polizia di Alassio la cocaina, forse arrivata da Torino o da Milano, era destinata allo spaccio nei locali di Alassio e della Riviera per le vacanze natalizie e di fine anno.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli