Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 19244 del 19 dicembre 2007 delle ore 16:00

La Liguria fra terra e mare in un documentario del regista Silvio Soldini

Regione. E’ una Liguria sospesa tra ottimismo e nostalgia, per un passato quasi sepolto che tra molte fatiche nascondeva qualche piccola grande soddisfazione, quella ritratta dal regista Silvio Soldini in un documentario di 45 minuti intitolato “Un piede in terra, l’altro in mare”, commissionato dalla Regione Liguria.
L’anteprima, proiettata presso la sede della Regione, ha mostrato sette ritratti di liguri che raccontano con passione e trasporto il loro lavoro, la loro storia, il loro territorio. Uomini e donne che dal mestiere, dalla professione e dal “saper fare” traggono identit√ɬ†, non solo individuale.
La splendida fotografia fa risaltare i paesaggi unici delle colline a piombo sul mare, le “terrazze” costruite nel corso dei secoli, il mare scuro solcato dai pescatori, le colate d’acciaio alla vecchia Italsider.
Soldini fa raccontare la Liguria a Simone, pescatore di Camogli, Amanzio, portuale, Franco, operaio Italsider, un altro Franco, che coltiva ulivi a Badalucco (Imperia), Mariangela, floricoltrice del Ponente, Alessandro, che ha girato il mondo sui cargo, e Heydi, che si arrampica sui pendii delle Cinque Terre per fare vino.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli