Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 19006 del 19 dicembre 2007 delle ore 12:01

Savona, Berruti interviene sulla sanità savonese

[thumb:2740:r]Savona. “Seguo con grande e crescente preoccupazione la polemica politica che investe la sanità savonese, e in particolare il nostro ospedale. E’ in corso un’operazione politica evidente: utilizzare un principio giusto – la meritocrazia professionale – come un grimaldello per indebolire e delegittimare una classe dirigente medica e un’azienda sanitaria. Come ha giustamente scritto il Prof. Menardo, è necessario che i medici ai quali sono affidate responsabilità importanti come la direzione dei reparti ospedalieri siano selezionati da altri medici competenti mediante concorsi severi e selettivi che facciano emergere i migliori. Se questo non avviene, la responsabilità non è dei medici, ma della politica, che definisce le regole e le applica. I medici, come tutti gli operatori del sistema pubblico, sono costretti a misurarsi con le regole, scritte e non scritte, che la politica impone loro”. Così il sindaco di Savona Federico Berruti interviene nell’acceso dibattito in corso sulla sanità savonese ed in particolare sull’ospedale San Paolo.
“Sia la politica, quindi, ad alzare la testa e ad avere il coraggio di fare autocritica, il coraggio di ridare a tutto il sistema pubblico, non solo alla sanità, l’orgoglio di avere come missione unica e altissima quella dell’interesse generale prosegue Berruti -. E’ vile invece additare all’opinione pubblica questo o quel medico, per farne tema di lotta di partito e non certo di lotta per l’interesse generale. Si dice che la politica non deve interferire nelle scelte dei professionisti, e nel dirlo si prendono di mira singoli medici, colpevoli di una militanza politica. Si tratta di medici che, loro come tutti i loro colleghi, devono poter operare ogni giorno serenamente, senza preoccupazioni diverse da quelle che riguardano la salute dei loro pazienti. E’ un metodo pericolosissimo, quello della delegittimazione personale, che, se accettato, può riguardare a turno tutti”.
“L’ospedale di Savona – conclude il primo cittadino savonese – è l’ospedale della città capoluogo di questa provincia, terza città della Liguria per abitanti, e riveste un ruolo centrale per la salute dei cittadini. In questi anni in Ospedale sono cresciute numerose specializzazioni, sulle quali investire. Il merito di quanto avviene nella sanità savonese, in Ospedale come nei servizi territoriali, altrettanto importanti, è dei medici, dei paramedici, di tutto il personale che ogni giorno si prodiga. Io e l’amministrazione comunale esprimiamo il nostro sostegno a tutti i loro, e vigiliamo affinché sia loro garantito di poter operare con tranquillità”.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli