Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 19168 del 23 dicembre 2007 delle ore 17:15

Promozione: un Varazze mai domo rimonta 2 reti e batte la Virtusestri

[thumb:3015:r]Albissola Marina. L’impresa della 15° giornata l’ha firmata il Varazze. Anzi, si potrebbe addirittura definire l’impresa del campionato, quella che può dare ai ragazzi di Podestà la consapevolezza di poter arrivare fino in fondo. Nella partita giocata al Faraggiana di Albisola spazzato da un forte vento i neroazzurri affrontavano la Virtusestri. Scontro diretto tra le seconde, entrambe reduci da 8 partite senza sconfitte. La partita è stata molto emozionante e ha avuto un epilogo inatteso: la rimonta dei locali da 0 – 2 a 3 – 2. Ben 5 reti nella sfida tra le due migliori difese del torneo. Come dice il punteggio, un tempo per parte: nel primo meglio i genovesi, nel secondo Varazze protagonista.
Podestà schiera P. Piovesan, Tosques, Ivaldi, Balducci, Grossi, Oddera, Freccieri, Piacentini, Ruocco, Riusecco, F. Piovesan. Al 18° azione in velocità di Longo che viene atterrato da Frecceri. Raiola si incarica del rigore, Piovesan tocca ma non basta. Passano un paio di minuti e Raiola si invola verso la porta agganciando un lancio lungo, supera il portiere in uscita e insacca. Nella ripresa il Varazze parte deciso a recuperare. Al 3° colpisce un palo e 2′ dopo accorcia le distanze: rimessa laterale di Tosques, Ruocco stoppa, si gira e serve Freccieri che in corsa trafigge Launi. Al 34° Piovesan in uscita respinge un tiro di Paci. Sul cambio di fronte Maiorana devia nella propria porta un tiro del neoentrato Cossu: 2 – 2. Oddera viene espulso per doppia ammonizione, ma il Varazze non demorde. Fallisce il goal con Piovesan che a tu per tu con il portiere non riesce a batterlo. Ma il 3 a 2 arriva allo scadere: calcio d’angolo di Cossu e colpo di testa vincente di Ivaldi.
Il Varazze resta solitario al 2° posto, ma i punti di distacco dal Ventimiglia sono sempre 3. I frontalieri hanno chiuso il girone di andata con 11 vittorie, 4 pareggi e nessuna sconfitta. Sul difficile campo del Serra Riccò hanno avuto la meglio per 2 a 1 grazie all’autorete di A. Cremonesi ed al goal di Rambaldi; per i locali a segno lo stesso Cremonesi.
Dimenticata in fretta la sconfitta con la Golfodianese, l’Argentina è tornata al successo aggiudicandosi un’altro derby dell’imperiese con la Riviera. Il goal decisivo porta la firma di Recchioni. Anche l’Albenga comincia a nutrire concrete speranze di agguantare i playoff. Sul campo del Laigueglia gli ingauni hanno concluso vittoriosamente una partita divertente e giocata a viso aperto da entrambe le compagini. Protagonisti Espuña per gli ospiti e Pennone per i locali, il primo autore di una tripletta, il secondo di una doppietta. La squadra del presidente Torregrossa non riesce più a fare risultato, tuttavia mantiene alle proprie spalle ancora 5 avversarie.
Fra di esse vi è la Cairese che non conosce mezze misure, non avendo ancora mai pareggiato. Per il Lagaccio non c’è stato nulla da fare: troppa la determinazione dei gialloblu che hanno travolto i genovesi con le marcature di Giribone, Brignoli, Zanfirache e Laurenza. Un poker, però in trasferta, lo ha messo a segno anche la Golfodianese. A farne le spese il malcapitato Ospedaletti, ancora una volta trafitto con troppa facilità. Segnature di Murabito, S. Bella, Amico e M. De Simeis.
Il recupero in programma per il 3 gennaio tra Bragno ed Ospedaletti assume grande importanza, sia per i punti che per il morale. Infatti anche i biancoverdi continuano a perdere. Contro la Voltrese non hanno sfigurato, ma sono capitolati per il goal di De Lucia. Una rete di Ottonello ha deciso a favore dei giallorossi la sfida tra Finale e Cerialecisano. Per il team allenato da Buttu è la 6° vittoria, per quello di Schillaci è la 6° sconfitta.
Al termine del girone di andata il Ventimiglia può vantare l’attacco più prolifico (28 reti), davanti ad Albenga (27) e Varazze (25). Nonostante il tris di reti subito oggi, la Virtusestri conserva la migliore difesa (9), seguito da Varazze (10) e Argentina (11).
Nessuno degli incontri del 15° turno è terminato in parità:
Argentina – Riviera Pontedassio 1 – 0
Cairese – Genova Amicizia Lagaccio 4 – 1
Finale – Cerialecisano 1 – 0
Laigueglia – Albenga 2 – 3
Ospedaletti Sanremo – Golfodianese 0 – 4
Serra Riccò – Ventimiglia 1 – 2
Varazze Don Bosco – Virtusestri 3 – 2
Voltrese Vultur – Bragno 1 – 0
La classifica vede la Cairese riprendere quota, scavalcando anche il Riviera. La classifica è ben delineata, non ci sono squadre a pari punti:
1° Ventimiglia 37
2° Varazze Don Bosco 34
3° Virtusestri 31
4° Argentina 30
5° Albenga 28
6° Finale 24
7° Voltrese Vultur 22
8° Cerialecisano 21
9° Serra Riccò 20
10° Golfodianese 19
11° Laigueglia 15
12° Cairese 12
13° Riviera Pontedassio 11
14° Genova Amicizia Lagaccio 8
15° Bragno 7
16° Ospedaletti Sanremo 6
Bragno e Ospedaletti hanno una partita da recuperare.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli