Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 19165 del 23 dicembre 2007 delle ore 14:29

Volley, serie C: il Nordovest Imprese rischia ad Imperia ma si impone al tie-break

Vado Ligure. L’8° turno del girone ligure di serie C ha riservato luci ed ombre alle compagini savonesi. Il Riviera, pur lasciando per strada un punto, prosegue il suo cammino al vertice. All’opposto, l’Albisola resta sul fondo della classifica a causa della netta sconfitta nel derby con il Savona. Sconfitta interna anche per il Sabazia, caduto in casa per mano del Val di Magra.
Partiamo dalle note positive, in particolare dall’8° successo del Riviera. Parte in salita l’incontro per i savonesi, costretti a rivedere tattiche e schieramenti. Federico Gozzi, contro il Cariparma Imperia schiera infatti Canepa al palleggio, Carmagnini e Scolastico al centro, Ghiga e Fazio in banda, Miele opposto. Formazione rimaneggiata, dunque, con Gozzi e Levratto che devono rinunciare a Salvatico per una forte infiammazione alla spalla.
In settimana Fazio si è infatti allenato in banda con ottimi risultati e debutta nel nuovo ruolo come pure il giovane Ghiga al suo esordio nel sestetto di base. Nel primo set il campo però fa registrare un 25 – 22 in favore degli imperiesi che, terz’ultimi in graduatoria, hanno ben poco da perdere nel match contro la capolista.
Nella seconda frazione di gioco rientra Folco in banda al posto di Ghiga. Cambia registro il Nordovest Imprese ed il ritmo di gioco di Canepa e compagni torna ad essere quello di una squadra vincente. Il secondo set è a senso unico: 25 – 16. Il terzo set è la fotocopia del secondo anche nel risultato parziale: 25 – 16. Reagiscono gli imperiesi ed il quarto set è punto a punto fino al 25 – 21 in favore della squadra di casa. Si va al tie break, a conferma della gran condizione dell’Imperia degli ultimi incontri e del fatto che sia un team in grado di creare problemi alle favorite del campionato. Il 5° set è lottatissimo. La Cariparma si porta addirittura in vantaggio 14 – 12, ma l’ultimo time out è sul 17 – 16 per i savonesi che chiudono 18 a 16 un incontro che certo ha premiato la determinazione imperiese, ma ha forse evidenziato alcune lacune in termini di concentrazione nel Nordovest Imprese.
Dopo aver vinto il derby in casa del Sabazia, il Savona si conferma squadra da trasferta liquidando l’Albisola con un 3 a 0 che non lascia spazio a recriminazioni. Per i ragazzi di Mondelli è la 5° vittoria. Per il Sabazia è invece arrivata la 5° sconfitta, una battuta d’arresto preventivata dato che a Vado è arrivato il Val di Magra, la formazione più in forma del momento, in grado di fare bottino pieno nelle ultime 5 giornate: 15 punti. Gli spezzini si lanciano all’inseguimento del Riviera, tallonati dalla Comark. Il team di Rivarolo si è imposto in 4 set a Ceparana ai danni di una squadra giunta al 3° ko di fila: una serie nera che ha tagliato la Futura fuori dal discorso promozione.
Facili vittorie per Villaggio e Olympia Voltri, che hanno sfruttato al meglio il fattore campo prevalendo rispettivamente su Albaro e Arma Taggia.
I risultati dell’8° turno:
Villaggio Volley – Finanza & Futuro Albaro 3 – 0
Sabazia Ecosavona – Val di Magra 0 – 3
Futura Avis Techne – Comark Rivarolo 1 – 3
Olympia Voltri – Arma Taggia 3 – 1
Albisola Pallavolo – Savona Volley 0 – 3
Cariparma Imperia – Riviera Nordovest Imprese 2 – 3
La classifica vede il Savona salire al 5° posto, scavalcando la Futura Avis:
1° Riviera Nordovest Imprese 22
2° Val di Magra 19
3° Comark Rivarolo 18
4° Villaggio Volley 17
5° Savona Volley 15
6° Futura Avis Techne 14
7° Finanza & Futuro Albaro 11
8° Olympia Voltri 11
9° Sabazia Ecosavona 7
10° Cariparma Imperia 7
11° Arma Taggia 2
12° Albisola Pallavolo 1
Il campionato torna sabato 12 gennaio. Il Nordovest Imprese sarà impegnato alle 19,30 contro l’Albaro, al palasport Isef di Genova Oregina. Alle 21 in campo Cariparma – Sabazia, Savona – Futura Avis e Arma Taggia – Albisola.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli