Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 19204 del 24 dicembre 2007 delle ore 16:25

Basket femminile: giornata da dimenticare per NBA e Gel Fresco

Savona. Ancora una giornata da dimenticare per le due compagini della provincia di Savona, sconfitte in maniera molto diversa. La NBA è stata beffata da una Ondaland alla sua portata, la Gel Fresco è stata umiliata dalla capolista Lavagna.
A Torino si è giocata una partita nervosissima nella quale la NBA, che oltre alle ormai croniche assenze di Tomatis e Bonfiglio era priva anche di Giorato (tendinite) e con D’Amico fortemente debilitata dall’influenza, ha retto bene il confronto (in vantaggio fino ad una manciata di secondi dal termine) con le più titolate, quanto meno in base alla classifica, avversarie, prive di Condello e Scrignar.
Dopo un terzo quarto da dimenticare (soli 7 punti,e + 4 per Torino), la NBA nell’ultima frazione lascia all’asciutto le avversarie per 5′ e, pur senza brillare eccessivamente in attacco, si porta sul 43 – 46. Dal 35° in poi, gli arbitri fischiano 4° e 5° fallo di Peracchi, 4° e 5° fallo di D’Amico (uscita a 1’ 17” dal termine, con l’NBA in vantaggio 48 – 52) , 4° e 5° fallo di Scozzari (uscita a 42” dal termine, sul 50 – 52), cui si aggiungono, sempre nel finale, 3° e 4° fallo di Flandi. L’ultimo di questi è un antisportivo che di fatto chiude la partita. Su 14 punti messi a segno nell’ultimo quarto (anzi, negli ultimi 4’ 40”) a Torino è bastato un solo canestro su azione, gli altri 12 punti li ha ottenuti dalla lunetta.
Il tabellino:
Ondaland Torino – New Basket Albissole 57 – 54
(Parziali: 16 – 17, 28 – 32, 43 – 39)
Ondaland Torino: Bellan 10, Santuz 11, Finocchiaro 9, Montanaro 6, Cecchi 2, Longo 2, Rampogna 7, Lovato 2, Donadio ne, Greppi 8. All.: Lionetti.
New Basket Albissole: Pretin 4, Alvarez 2, D’Amico 2, Scozzari 12, Peracchi 8, Flandi 14, Rosset 5, Briano 7, Lanari ne Villa ne. All.: Vignati.
Arbitri: Nicola Fanzaghi (Fontanellato) e Eros Gatti (Gorizia).
La Gel Fresco è incappata in una giornata nerissima in casa della capolista Lavagna che, pur dando spazio a lungo alle seconde linee, si è imposta con 65 punti di scarto. In casa della Cestistica si parla di alcune partenze e di un possibile ritorno di Mugliarisi, ma al momento la realtà vede una formazione nettamente inferiore a tutte le rivali. Gli scores delle biancoverdi: Gavelli 8, Turra 7, Fanchini 5, A. Grillo 5, Gajani 4, Danese 2, Napoli 1, G. Grillo.
L’atteso derby spezzino ha visto la Euromar vincere di 9 lunghezze, dopo aver condotto praticamente per tutta la partita. Il tabellino:
Fulgor La Spezia – Euromar La Spezia 48 – 57
(Parziali: 10 – 18, 21 – 30. 33 – 49)
Fulgor La Spezia: Bestagno 14, Bruni 3, Lupato, Templari 11, Dal Padulo, Pellegrino 4, Morselli 8, Tringale, Rosellini 8, Zampieri. All.: Amoroso.
Euromar La Spezia: Castorani 18, Pagliaccia 7, Besagni 4, Mugliarisi 8, Rossini 2, Crescenzo 4, Narcisi 5, Fornaro 9, Chiesa, Baggioli. All.: Morini.
Arbitri: Martino Galasso (Siena) e Daniele Machetti (Asciano).
L’Azzurra Moncalieri ha avuto la meglio sul Collegno ma ormai sembra troppo tardi per riaprire il discorso qualificazione. Il riepilogo del 12° turno:
Italiana Auxilium Collegno – Azzurra Moncalieri 66 – 72
Ondaland Torino – New Basket Albissole 57 – 54
Autorighi Lavagna – Gel Fresco Cestistica Savonese 97 – 32
Fulgor La Spezia – Euromar La Spezia 48 – 57
La classifica a 2 giornate dal termine:
1° Autorighi Lavagna 22
2° Euromar La Spezia 18
3° Ondaland Torino 16
4° Italiana Auxilium Collegno 14
5° Azzurra Moncalieri 12
6° Fulgor La Spezia 8
7° New Basket Albissole 6
8° Gel Fresco Cestistica Savonese 0
Sabato 5 gennaio la Gel Fresco ospiterà la Ondaland a partire dalle 18,30 in corso Tardi e Benech. Domenica alle 18 a Celle Ligure la NBA sfiderà l’Autorighi in un impegno che si preannuncia proibitivo.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli