Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 19163 del 24 dicembre 2007 delle ore 08:27

Pietra Ligure, Accame e Schiaffino criticano la giunta

Pietra Ligure. La minoranza consiliare di Pietra Ligure sempre battagliera nei confronti della giunta guidata dal sindaco De Vincenzi. I consiglieri Giacomo Accame e Gian Paolo Schiaffino, rispettivamente ex sindaco ed ex vice sindaco, hanno ribadito l’intenzione di votare contro ogni proposta della maggioranza. “Da parte della maggioranza si è cercato di ridurre e condizionare il diritto dovere di controllo e la libera critica di parte dell’opposizione, sia attraverso l’ingiustificato prolungamento dei giorni necessari alla presentazione di mozioni e interrogazioni sia sfruttando ogni atto propositivo o di consenso come arma di ricatto contro l’opposizione” hanno osservato Accame e Schiaffino.
Giacomo Accame, poi, contesta l’uso della lingua italiana fatto dal primo cittadino durante la cerimonia tradizionale del Confuoco. De Vincenzi ha spiegato di aver voluto ricorrere all’italiano per dare valore all’universalità della cerimonia. “La secolare tradizione, gli atti del parlamento locale e tanti altri dettami hanno sempre ingioiellato la medioevale cerimonia in dialetto locale – contesta Accame – Durante la stessa cerimonia, sia il Comune di Genova che quello di Savona hanno espresso i loro voti augurali in lingua ‘autoctona’, così come analogamente hanno fatto altre comunità sparse nella nostra terra”.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli