Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 19194 del 24 dicembre 2007 delle ore 11:27

Seconda Categoria, l’Alassio vince in rimonta

Cengio. Nel 12° turno del girone savonese di Seconda Categoria è saltato il fattore campo: su 6 incontri si sono registrati 1 pareggio e 5 vittorie esterne, un fatto indubbiamente eccezionale. All’inizio di ogni partita è stato osservato 1′ di silenzio in memoria di Roberto Salvaterra, calciatore del Santa Cecilia deceduto in settimana. La partita Santa Cecilia – Mallare è stata rinviata a data da destinarsi per il lutto che ha colpito i locali.
Il Pallare è ormai inarrestabile: vincendo sul campo dello Speranza ha ottenuto la 9° vittoria in 11 partite, un ruolino di marcia formidabile. I biancoazzurri sono passati in vantaggio con Moraglio su rigore; i locali hanno raggiunto il pari con Carlevaro, anch’egli dal dischetto, e a metà ripresa Scanu ha realizzato il goal del definitivo 2 a 1.
Prosegue la serie positiva dell’Alassio, giunto alla 5° vittoria in questo torneo. E dire che dopo 3′ il Celle era già in vantaggio per merito di Angileri, ma i ragazzi allenati da Invernizzi hanno saputo capovolgere il risultato con De Paola al 42° e Schivo su rigore al 63°.
Si interrompe la serie nera della Nolese, che si impone a Villanova dopo 7 partite senza vittorie. Biancorossi in vantaggio con Traetta al 29°, pareggio di Beretta al 35°, nuovo vantaggio ospite con Luca al 41° e al 66° Bozzo chiude i conti. Anche la San Filippo pone fine alla lunga serie negativa che l’aveva portata all’ultimo posto. Emozioni tutte dal dischetto sul campo del Priamar: al 74° i locali falliscono un rigore con Frione, all’83° gli ingauni non sbagliano con Mangiavillano, al 90° il savonese Re non trasforma il penalty del possibile pareggio.
Anche il Plodio ha fallito con Siri al 79° il rigore del pari contro il Borghetto, andato in goal nel primo tempo con Primoceri. Sul finire dell’incontro il team del tecnico Vio ha raddoppiato con Vigliercio. Nell’occasione del rigore è stato espulso Bergallo del Borghetto; dopo il penalty i locali si sono lasciati andare ad un eccessivo nervosismo e l’hanno pagato con i cartellini rossi a Siri e Bona.
L’unico pareggio della giornata è quello tra Cengio e Aurora, allo stesso tempo la partita con più segnature, 3 per parte. La prima frazione termina sull’1 a 1 con il vantaggio locale ad opera di Veneziano ed il pareggio ospite firmato da Abate. Nella ripresa lo stesso Abate porta avanti l’Aurora e Luisi sigla l’1 – 3; Rimondi su rigore e Veneziano ristabiliscono la parità.
I risultati della 12° giornata:
Celle Ligure – Alassio 1 – 2
Cengio – Aurora Calcio 3 – 3
Plodio – Borghetto Santo Spirito 0 – 2
Priamar – San Filippo Neri 0 – 1
Santa Cecilia Albisola – Mallare rinviata
Speranza – Pallare 1 – 2
Villanovese – Nolese 1 – 3
La classifica (tra parentesi il numerodi partite giocate):
1° Pallare 28 (13)
2° Santa Cecilia Albisola 21 (12)
3° Alassio 19 (13)
4° Cengio 18 (13)
5° Nolese 16 (14)
6° Aurora Calcio 14 (13)
7° Priamar 14 (14)
7° Borghetto Santo Spirito 14 (14)
9° Mallare 13 (12)
10° Speranza 13 (14)
10° Celle Ligure 13 (14)
12° Villanovese 11 (13)
13° San Filippo Neri 10 (14)
14° Plodio 9 (13)


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli