Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 19253 del 27 dicembre 2007 delle ore 15:16

Savona, presentato il calendario dei quartieri 2008

[thumb:4881:r]Savona. Dagli affreschi del Teatro degli Scopoli, di Villa Cambiaso e della Cappella di Palazzo Balbi, al pannello in ceramica della Chiesa di San Francesco da Paola, oltre ad un magnifico scorcio panoramico. Sono alcune delle immagini storiche e artistiche del calendario dei quartieri 2008, giunto alla seconda edizione e dedicato interamente alla Seconda Circoscrizione e alle sue bellezze culturali. L’iniziativa editoriale è a cura dell’Assessorato ai Quartieri, in accordo con la Seconda Circoscrizione, su progetto dell’Ufficio Staff del Sindaco. Il progetto editoriale è stato presentato oggi in Sala Rossa nel palazzo comunale alla presenza dell’Assessore ai Quartieri Francesco Lirosi e di Fabio Musso, presidente della Commissione Cultura della Seconda Circoscrizione. L’Assessore ai Quartieri Francesco Lirosi ha sottolineato: “anche quello del 2008 è un bellissimo calendario. Nei 12 mesi è possibile ammirare i preziosi e spesso poco conosciuti tesori d’arte conservati e visibili nei quartieri che compongono la Seconda Circoscrizione, vale a dire Villapiana e La Rusca. Parliamo di popolose aree della città di antica tradizione storica dove ancora oggi è presente un tessuto sociale ricco nell’associazionismo, nella solidarietà, ma anche con una fitta e vitale rete di esercizi commerciali, e soprattutto di tesori artistici ed architettonici di assoluto rilievo”. Continua Lirosi: “scopo di questo calendario è proprio quello di avvicinare tutti i savonesi alle preziose testimonianze artistiche presenti non solo nel centro cittadino ma anche nei quartieri delle cinque circoscrizioni, che verranno illustrate una per ogni anno con la collaborazione di ciascuna circoscrizione. Così è stato anche quest’anno, siamo andati a cercare i soggetti direttamente con il presidente della Circoscrizione Renato Dallaglio e con Fabio Musso, presidente della Commissione Cultura della Circoscrizione, scoprendo a volte insieme tesori eccezionali”. Nei 12 mesi del calendario, nato da un progetto editoriale a cura di Roberto Giannotti, con corredo fotografico di Fulvio Rosso e stampa e grafica di Pubblicitalia, è possibile ammirare i capolavori di Villa Gavotti (affreschi e vetrate); la Biblioteca Civica A.G. Barrili con il suo splendido portale in ardesia cinquecentesco; gli affreschi settecenteschi del Ratti della Cappella Balbi; l’antichissima Chiesetta di San Lorenzo; i capolavori artistici presenti nella Chiesa di San Francesco da Paola in piazza Bologna, con le maioliche della Manifattura Folco e una statua lignea della Madonna di scuola ligure del ‘700; gli affreschi di inizio ‘900 di Palazzo Verdi in piazza Brennero; il gruppo ligneo del Brilla di N.S. di Misericordia e il beato Botta, proveniente dalla Casa della Divina Provvidenza; l’affresco di Severino Bellotti nella volta del Teatro degli Scolopi; l’Adorazione dei Pastori del Borzone (1590 – 1645) oggi in Pinacoteca Civica ma proveniente dal convento di Santa Teresa della Carmelitane scalze. C’è poi una curiosa quanto interessante pagina dedicata alle due antiche bocciofile presenti nel quartiere, la Bocciofila Savonese del 1920 e La boccia del 1946, con i loro splendidi trofei antichi di inizio secolo o dell’immediato dopoguerra o realizzati da artisti del calibro di Eliseo Salino e Umberto Ghersi.
Stampato in 2500 copie, il calendario verrà distribuito gratuitamente nelle circoscrizioni. Il prossimo anno toccherà alla Terza Circoscrizione.

[image:4881:c:s=1]


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli