Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 19321 del 29 dicembre 2007 delle ore 09:43

Cairo, discarica della Filippa: in allarme amministrazione e comitati ambientalisti

[thumb:3276:r:t=Fulvio Briano]Cairo Montenotte. L’ipotesi dell’imminente autorizzazione provinciale alla discarica della Filippa mette in allarme l’amministrazione cairese. Il sindaco Fulvio Briano e l’assessore all’ambiente Ermanno Goso hanno incontrato i rappresentanti dell’associazione “Salute, Ambiente, Lavoro”, confermando la linea di opposizione alla realizzazione del progetto. L’atto autorizzativo della Provincia attende la firma del dirigente del settore tutela ambiente, come conseguenza dell’ultima Conferenza dei servizi. Il via libera all’attività di discarica nell’ex cava, dopo anni di tira e molla, è ormai vicino e farà scattare la battaglia legale del Comune di Cairo e dei comitati ambientalisti.
“Come primo passo il Comune ha inviato alla Provincia una nota in cui si chiede di astenersi dall’adozione di un atto di autorizzazione prima dell’esito del giudizio pendente davanti al Tar della Liguria sul provvedimento di Via, la valutazione di impatto ambientale, necessario presupposto dell’autorizzazione stessa” ha fatto sapere l’assessore Goso. Il primo cittadino Briano ha assicurato che il Comune si “opporrà su tutti i fronti, con ogni strumento a disposizione, alla realizzazione della discarica”.
La Provincia è nel mirino anche dei sostenitori di “Salute, Ambiente, Lavoro”, che ritengono “nulla per vizi procedurali” la Conferenza dei servizi e minacciano, in caso di rilascio dell’autorizzazione, una “denuncia per abuso di ufficio”. Polemiche inoltre per la scelta di prendere decisioni così determinanti nel periodo delle festività.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli