Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 19374 del 31 dicembre 2007 delle ore 12:10

Pietra Ligure prima del tuffo ricorda le vittime della Thyssenkrupp con un minuto di silenzio

[thumb:4901:r]Pietra Ligure. Una splendida giornata di sole ha accolto questa mattina i 110 partecipanti de “L’urtima ciumba”, tradizionale cimento invernale sulla spiaggia dei bagni giardino di Pietra Ligure. Almeno 1000 spettatori erano assiepati sul lungomare, sul molo e direttamente sulla spiaggia per applaudire i temerari che hanno sfidato l’acqua fredda per salutare l’anno con un tuffo in mare. Prima dei festeggiamenti l’amministrazione comunale ha voluto dimostrare rispetto a tutti i torinesi che da anni hanno scelto Pietra come la loro seconda casa chiedendo a un minuto di silenzio in ricordo delle vittime del rogo della Thyssenkrupp di Torino, e più in generale di tutti i morti sul lavoro.
I premio per il più giovane partecipante è andato al pietrese Fabio Pecchioni di 6 anni, mentre il più anziano a tuffarsi è stato Attilio Baldovino classe 1930. 

[image:4900:c:s=1]

[image:4901:c:s=1]

[image:4902:c:s=1]

[image:4903:c:s=1]

[image:4904:c:s=1]

[image:4905:c:s=1]


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli